Piazza gremita a Tirli per il concerto dell'Apocrifa Orchestra

| di Daniele Del Casino
| Categoria: Arte
STAMPA

Grosseto: Piazza gremita a Tirli per il concerto dell'Apocrifa Orchestra, band creativa dedita al tributo di Fabrizio De Andrè nel programma eventi TIRLI IN MUSICA, la piccola piazza di paese si è riempita di sedie e gente per ascoltare i maggiori brani di successo del mai dimenticato cantautore genovese, un'altra full immersion di pubblico per Riccardo Nucci,Paolo Batistini, Alessandro Zibo De Maio,Paolo Cellini.Gianni Rubolino, Riccardo Butelli e il fonico Francesco Carli, grande assente della serata il mandolinista Francesco Ceri, dopo l'ennesimo bis a fine concerto abbiamo fatto un paio di domande alla voce del gruppo, Riccardo Nucci:

D- Riccardo, da dove è scaturito il tributo a Fabrizio De Andrè ?


R- L'idea, il pretesto per suonare insieme è uscita intorno alla figura del cantautore che a nostro parere ha composto e cantato le canzoni più belle in cui noi potevamo sbizzarrirci e renderle ancora più belle e ancora più vere, poi ci siamo fatti prendere la mano e ora sono quasi 10 anni che siamo in piazza.

D- I vostri progetti per il futuro prossimo?


R- Stiamo pensando ad un lavoro tutto nosto, abbiamo un progetto ancora in fase embrionale che se tutto va bene vedrà la luce quest'inverno

D- In questo momento di crisi abbiamo un ritorno della "musica in piazza" come è successo qui a Tirli con la gente che scende in strada con le sedie, cosa ne pensi?

R- Sono molto contento perchè gli ultimi 2 anni per noi sono stati davvero duri a livello logistico e di contributi, quest'estate sta andando bene, abbiamo fatto una mini tourneè che ha toccato il nord Italia e la Svizzera, abbiamo suonato con gli amici del complesso TRENI IN CORSA, stiamo trasmettendo la loro musica anche adesso a fine concerto, abbiamo avuto grandi platee e a Luino abbiamo raccolto fondi destinati all'alluvione di Albinia, 2600 euro e altri 1300 al concerto tenuto a Boccheggiano insieme ad altri amici come Tito della Tito Blues Band, Lapo Marliani dei Matti delle Giuncaie, Cristian Chechi di Grosseto, il coro delle Lilith con Lorenza Baudo, una grande esperienza.

D- Il vostro prossimo appuntamento?

R- Il 4 Agosto a Porto Ercole.

E noi come al solito saremo presenti.

Daniele Del Casino

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK