JAZZ, TRIBAL E PERCUSSIONI A SCARLINO

| di Daniele Del Casino
| Categoria: Arte
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Grosseto: sotto la suggestiva cornice della rocca aldobrandesca a Scarlino si è tenuto il concerto di Pietro Tonolo e il progetto DAJALOO.
L'evento, nell'ambito del Gray Cat Festival 2013 ha visto salire sul palco Pietro Tonolo, già apprezzato sassofonista in ambito internazionale insieme ai suoi amici del DAJALOO, idea nata per coinvolgere stili e idee musicali diverse e tradurle in un mix da regalare al pubblico.
Pietro Tonolo insieme a Roberto Rossi, Gianpaolo Casati, Giancarlo Bianchetti, Dudu Kouate,Naby Camara,Alex Bottoni e Moulaye Niang sono arrivati sul palco del castello di Scarlino intrecciando musiche e stili molto lontani, con strumenti poveri come barattoli, conchiglie per poi passare a djembe insieme a sax e trombone con grande apprezzamento del pubblico, anche i grilli con la loro intrusione hanno voluto tenere il ritmo cantano sopra le rocce dietro la palco, non sono mancati omaggi a Duke Ellington sempre dietro ad un ritmo incalzante scandito da tamburi e fiati nonchè dal pubblico che in più momenti si è unito al ritmo del progetto.
Bis richiestissimo dal pubblico dove il gruppo dei musicisti ha portato il pubblivco in mezzo al traffico di una qualunque metropoli grazie ai loro strumenti, dopo il concerto abbiamo scambiato due parole con l'ideatore del progetto, Pietro Tonolo:
D: salve Pietro, hai portato musiche dall'africa all'interno di queste mura medievali, come ti senti?
P: benissimo, per me poi non è assolutamente strano portare questa mescolanza musicale dove sia possibile farlo.
D: secondo te dunque i progetti come il vostro tesi ad una mescolanza di stili musicali diversi andrebbero promossi ulteriormente.....
P: assolutamente sì, e sono contento di farlo.
D: hai un musicista o musicisti come riferimento?
P:potrei fare una lista lunghissima ...
D: sei stato soddisfatto dell'accoglienza?
P: molto, per quanto non sia facile andare a giro con un gruppo folto come il nostro dato che contiamo 7 elementi..
D: grazie Pietro
P: grazie a voi

Daniele Del Casino

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK