Artigianamente e le creazioni di Veronica

| di Daniele Del Casino
| Categoria: Arte
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Grosseto: Siamo andati in trasferta per scoprire ARTIGIANAMENTE, le creazioni artigianali di  Veronica Capasso, follonichese doc ma stanziata nelle terre di Livorno per lavoro.
Presso la festa democratica di Venturina la nostra creatrice insieme agli amici di IN PROSPETTIVA, Onlus di Campiglia Marittima ha allestito uno stand con le sue principali opere, oggetti di abbellimento o uso comune nati da un estro interiore e la passione per il fai da te.
Artigianamente è parte integrante del progetto MUSIC ARTE inquadrato nella parte artigianale insieme a STAR VOICE, la metà musicale del progetto che vede di nuovo Veronica far parte insieme a Simona Nannini come voci e Paolo Marzano alle tastiere, il trio ha già all'attivo un cd: IN CANTO che fà bella mostra insieme alle creazioni artigianamente e li vede al lavoro su una nuova opera che uscirà a breve, si producono in intrattenimento musicale gravitante intorno al blues, pop e disco, inquadrati in ambito sociale non hanno mancato di esibirsi nelle case di riposo, alle quali tra l'altro vengono devoluti parte degli incassi ricavati dalla vendita del loro cd.
Appendiabiti, spille, fermagli, cornici e altri oggetti nati e spesso rinati grazie alla tecnica di riciclaggio messa in opera da Veronica attirano la curiosità dei visitatori, finalmente hanno modo di guardare e toccare qualcosa che non nasce in freddi stampati nell'oriente, lavorato con prodotti tossici e spesso con manodopera minorile, per molti le creazioni sono motivo di stupore forse perchè abituati a bancarelle tutte recanti i soliti prodotti made in China, anche noi incuriositi ci rivolgiamo a Veronica per sapere meglio:

Daniele: in quale ottica può essere inquadrato artigianamente?
Veronica: non ho mai pensato a definirlo, volgarmente lo chiamo "artigianato" anche se a parer mio l'artigianato è qualcosa di più grande e richiede abilità grandi, posso chiamarla una forma artigiana dove esprimo la mia creatività e sopratutto il mio spirito bambino, con forme e colori richiamanti lo stesso, mi sono sempre chiesta perchè certi colori e forme dovessero essere solo per i bambini e per gli adulti gli oggetti avevano solo colori scuri e tristi...
D: quando è nata questa passione?
V: la sento dentro di me da sempre, già in adolescenza mia mamma buttava via una cassetta in legno per i pomodori e a me veniva in mente di ricavarci una cassettiera, da piccola però non avevo i mezzi e sopratutto non avevo il coraggio, artigianamente all'inizio mi è costato molto come lavoro introspettivo perchè ritenendomi una persona puntigliosa e precisa non accettavo le sbavature, ho lavorato quindi prima molto su me stessa.
D: il tuo è un hobby, nella vita ci sta anche un lavoro?
V: faccio l'infermiera, un lavoro che secondo me richiede dell'arte, quando hai carenze di strumenti e devi aiutare una persona a stare meglio devo pensare "artigianamente" anche in quel caso.
D: con le tue creazioni si parla di riciclaggio, andando in contrasto con quello che il mercato globale spesso ci spaccia con le bancarelle di molti ambulanti, possiamo parlare di rivalsa nei confronti di molti oggetti inutili degli ambulanti?
V: penso proprio di sì, i lavori che faccio sono utili per tutti i giorni,servono per abbellire sè stessi e la propria casa, non sono fini a se stessi o semplici suppellettili, c'è un riciclaggio perchè credo fermamente che un oggetto non vada mai a morire completamente.
D: abbiamo scoperto che oltre a quella artigianale hai un'altra passione, ce ne parli?
V: ahahah (ride) la musica, nello specifico il canto, ho iniziato ad andare a lezione da poco, lavoro permettendo e anche qui ho lavorato introspettivamente dato che sono timida, dopo qualche tempo ho sentito la necessità di mettermi alla prova e sono entrata in un gruppo, gli STAR VOICE di Venturina, insieme a Simona e Paolo, spaziamo dagli anni 80 al blues, disco , pop e musica leggera italiana, facciamo quasi di tutto perchè mi ritengo una grande sostenitrice dell'interpretazione.
D: a proposito di musica, sul nostro territorio ci sono molti gruppi emergenti, ti viene in mente un nome?
V: i Mister Boars, gruppo follonichese che fà hard rock, metal, generi leggeri e ascoltabili per tutti....(risata....) anche un pezzo romantico diventa rumore! No non è vero...
D: sappiamo che ti piace scrivere poesie...e chissà che poi finiscano anche in musica, perciò abbiamo una richiesta per te, stiamo promuovendo il pensiero della nostra amica Lorella Ronconi, vorremmo che nel prossimo futuro scrivessi sull'amore e la disabilità, ce lo prometti?
V: va bene, niente è impossibile se ci si impegna fino in fondo.
D: bene Veronica grazie a te e buona fortuna con le creazioni.
V: grazie a voi per l'opportunità e a presto.
Info sulle creazioni a:    
artigianamente@hotmail.it

Daniele Del Casino

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK