La Fondazione Bianciardi torna a riflettere con Franco Petroni

| di Redazione
| Categoria: Arte
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Grosseto: Dopo l'incontro con Romano Luperini, la Fondazione Bianciardi torna a riflettere sulla nostra storia recente con Franco Petroni e la presentazione del suo romanzo Per ragioni d'igiene: diario del '68,  venerdì 21 giugno alle ore 17.30 presso la sede della Fondazione.

Una ragazza della media borghesia rimasta orfana dei genitori e sradicata da qualsiasi ambiente sociale, il cui unico legame con la realtà è rappresentato dal conto corrente bancario che le permette di vivere un'esistenza da limbo, entra in contatto col mondo della contestazione del '68. Il corso della Storia sembra aver subito un'accelerazione improvvisa, che entusiasma i giovani e li chiama all'impegno personale, ma lo sguardo della ragazza registra anche le velleità, i narcisismi, i secondi fini dei protagonisti di un movimento che, seguendo la parola e l'esempio del "Che" Guevara, eroe martire della Rivoluzione e moderna reincarnazione del Cristo, vorrebbe far nascere, dalle ceneri della vecchia società, l'"uomo nuovo". L'utopia è impersonata da Aldo, il "puro", tanto lucido nella riflessione teorica quanto incerto nella lotta politica, col quale la protagonista inizia una relazione condizionata dalla sua incapacità di uscire dalla spirale del sado-masochismo. Gli eventi sono registrati in "presa diretta", attraverso le parole stesse della ragazza, che a caldo scrive le sue esperienze su un quaderno a quadretti uguale a quello che usava alle elementari.

Franco Petroni è stato docente di Letteratura Italiana Contemporanea all'Università di Perugia. E' redattore di "Allegoria" e di "Moderna"; ha collaborato e collabora a molte riviste culturali con saggi sulla letteratura italiana dell'Ottocento e del Novecento, sulla teoria della letteratura e sul cinema. I suoi libri più importanti sono: L'inconscio e le strutture formali. Saggi su Italo Svevo (1979);Svevo (1983); Ideologia del mistero e logica dell'inconscio nei romanzi di Federigo Tozzi(1984); Le parole di traverso. Ideologia e linguaggio nella narrativa d'avanguardia del primo Novecento (1998); Ideologia e scrittura. Saggi su Federigo Tozzi (2006).

Redazione

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK