Sport: a Grosseto la presentazione del "Protocollo Etico"

L’iniziativa è in programma mercoledì, 21 gennaio, alle 11, a Grosseto, al Palazzo della Prefettura

| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

GROSSETO - Il prefetto di Grosseto, dottoressa Anna Maria Manzone, qualche tempo fa, ha sollecitato la definizione di un Protocollo Etico, che avrebbe dovuto rappresentare un solido punto di partenza al fine di precisare in modo concreto e pragmatico le caratteristiche, i compiti e le responsabilità dell’applicazione degli aspetti etici e sociali nell’attività sportiva.

E’ stato quindi costituito un gruppo di lavoro, che, oltre alla Prefettura, ha visto cooperare il Coni, la Asl 9, il Comune di Grosseto, la Provincia di Grosseto e il Miur.

Mercoledì, 21 gennaio, alle 11, a Grosseto, al Palazzo della Prefettura, sarà varato e firmato dai sei Enti promotori il Protocollo, che non sarà solo un Protocollo d’intenti, ma rappresenterà anche un’assunzione di responsabilità, di controllo ed educativa, da parte dei firmatari, che dovrà portare alla modifica di alcuni aspetti che tendono spesso a degenerare nella pratica dello sport.

Altri Comuni, hanno già stabilito di sottoscrivere il Protocollo.

Saranno presenti alla cerimonia, oltre ai firmatari, anche molti rappresentanti del mondo sportivo e scolastico della nostra Provincia.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK