Stop all'inceneritore di Scarlino: il commento del sindaco Stella

"Cercheremo di far luce sulla vicenda sotto ogni punto di vista"

| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

SCARLINO - “Prendiamo atto della sentenza del Consiglio di Stato relativa all'annullamento delle autorizzazioni per l'impianto di incenerimento di Scarlino Energia” afferma il sindaco Stella e continua “ Le motivazioni della sentenza, che comunque dovranno essere approfondite, creano preoccupazione per il futuro di un intero territorio dal punto di vista ambientale, della salute e  per la perdita dei  livelli occupazionali coinvolti.

La preoccupazione aumenta in relazione al fatto che tra le varie carenze individuate ci siano quelle riguardanti gli impatti e i probabili rischi per la salute dei cittadini per la quale come Comune di Scarlino chiediamo tutti i maggiori chiarimenti possibili.
Ovviamente ci attiveremo in modo deciso  affinchè sia tutelato il territorio a fronte delle conseguenze relative alla sentenza.”


“Un pensiero ai lavoratori” aggiunge l'assessore all'Ambiente Luca Niccolini “i quali si trovano ingiustamente coinvolti in una situazione critica senza nessuna colpa, per i quali garantiamo massimo impegno nella ricerca della continuità lavorativa.
In riferimento alle operazioni di bonifica in atto nelle quali è coinvolta Scarlino Energia, il Comune si impegna a valutare da subito le modalità con le quali poter continuare il lavoro iniziato.”

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK