Castiglione della Pescaia: il Comune rimborsa l'IMU, arrivati i soldi ai cittadini

L’assessore al bilancio Mazzarello: “Finalmente questo progetto vede la luce. Tanti castiglionesi hanno trovato sul conto in banca la quota versata per l’IMU 2012"

| Categoria: Attualità
STAMPA

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - Altre buone notizie per l’Amministrazione Farnetani che è già impegnata su più fronti: quello dello sport con la tappa del Giro d’Italia in programma il 14 maggio e le manifestazioni del Comune Europeo dello Sport e quello della promozione turistica del territorio con il progetto Costa della Vela che verrà presentato alla Bit (Borsa Italiana del Turismo) di Milano. In contemporanea però, si raccolgono anche i frutti di progetti che hanno impegnato i diversi assessorati, non ultimo quello che concerne la restituzione dell’imposta IMU del 2012 che ha visto la luce proprio in questi giorni: “Nel bilancio 2013 abbiamo stanziato 150 mila euro per l’attivazione della restituzione dell’IMU per i possessori di abitazione principale – spiega l’assessore al bilancio Federico Mazzarello -. In base alla fascia Isee, i nostri uffici hanno stilato una graduatoria per riaccreditare l’importo versato dalle famiglie castiglionesi. Il nostro è stato uno dei pochi Comuni italiani che ha messo in piedi un progetto del genere con l’unico scopo di alleggerire la pressione fiscale sui cittadini. Tutto questo è stato fatto in parallelo ad altre iniziative come i buoni scuola, i buoni musica, i buoni sport, i corsi di formazione gratuiti indirizzati al comparto produttivo e i corsi in lingua straniera specifici per migliorare l’accoglienza turistica tutti a costo zero. Inoltre, seppur in considerazione di tutte le incertezze della fiscalità locale, siamo riusciti anche a mantenere invariate le aliquote IMU e Tares al fine di sostenere il comparto produttivo e le fasce più deboli. A breve – conclude Mazzarello -, con l’approvazione del bilancio 2015 cercheremo di far fronte alla continua evoluzione della gestione dei rifiuti che ci obbliga unilateralmente, ad intervenire sulla tassa di smaltimento rifiuti”.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK