Faenzi (Forza Italia): "Imu agricola, la questione non finisce qui"

"Faremo di tutto per eliminare questa clamorosa ingiustizia"

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - "Con l’approvazione definitiva del decreto – legge sull’IMU sui terreni agricoli, il Governo e la maggioranza arrecano oggi un durissimo colpo all’agricoltura italiana, valida per il ministro Martina, soltanto quando si tratta di promuovere l’immagine del made in Italy nel mondo, ma che diventa invece utile da spremere quando si tratta di fare cassa per finanziare il bonus degli 80 euro. Così in una nota Monica Faenzi, capogruppo di Forza Italia in Commissione Agricoltura della Camera, che oggi nel corso delle dichiarazioni per il voto finale del provvedimento, ha annunciato in Aula, la presentazione di una mozione finalizzata all’esonero totale dell’IMU per tutti i terreni ubicati in qualsiasi area e a qualsiasi titolo, che rappresenta una vera e propria patrimoniale per le imprese agricole. Questa assurda vicenda non finisce oggi, sostiene la deputata di Grosseto. Penalizzare il settore agricolo, gravandolo ancor di più con quest’ennesimo onere fiscale iniquo, vessatorio e incostituzionale, anziché recuperare le risorse nell’oceano degli sprechi esistenti nell’amministrazione pubblica, rappresenta una decisione sbagliata e dimostra come questa sinistra tassaiola o almeno una parte di essa, continua ad avere nel suo DNA le patrimoniali, colpendo questa volta gli agricoltori italiani. Per questo - conclude Monica Faenzi - faremo di tutto affinché si possa eliminare in via permanente, quest’ennesimo tributo che rischia di determinane una fortissima decrescita per il comparto agricolo."

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK