Massa Marittima: L'Expo 2015 premia l'IIS Bernardino Lotti con il progetto "Lotti QR Code"

Grande soddisfazione per l'istituto maremmano

| Categoria: Attualità
STAMPA

MASSA MARITTIMA - Oltre al potenziamento delle abilità linguistiche mediante la partecipazione ai progetti di mobilità Erasmus Plus, grazie ai quali 7 alunni dell’istituto parteciperanno nell’estate 2015 a stage di 4 e 12 settimane in Europa, l’IIS Lotti raggiunge un importante traguardo che valorizza il proprio impegno nell’educazione scientifica e nell’eccellenza.

Il progetto Lotti Qr Code si è infatti aggiudicato il  primato tra i numerosi progetti presentati dalle scuole secondarie di secondo grado di tutta la Toscana.  Nei prossimi mesi, una delegazione di studenti dell' Istituto Tecnico Tecnologico Bernardino Lotti vincitori del concorso "La scuola per EXPO 2015", avrà quindi l'onore di illustrare il proprio progetto presso il "Vivaio Scuole di Padiglione Italia" a Milano.
Questo riconoscimento è il risultato di un impegno costante della scuola massetana nel sensibilizzare la propria utenza ai problemi legati all'alimentazione, alle frodi alimentari, alla produzione sostenibile, all'analisi e al controllo delle certificazioni di qualità attraverso la lettura delle etichette dei prodotti. Il progetto, attivato nelle classi IB e IIB e nel triennio IT Chimico, mediante una simulazione d'impresa coordinata dal Prof. D’Agostino, sviluppa un sistema di tracciabilità dei prodotti italiani venduti all'estero, attraverso il codice Quick Response code.  Il QR Code è un codice grafico che può essere letto attraverso smartphone e tablet e collega il dispositivo ad una particolare pagina web. E’ possibile stampare il QR code su qualsiasi etichetta e può essere di dimensioni anche di qualche millimetro quadrato.
Il nuovo  Lotti QR Code non indirizzerà il cliente al sito commerciale del produttore, ma consentirà di collegarsi ad una pagina web istituzionale, con domino .gov.it, che garantirà l’autenticità e la provenienza made in Italy del prodotto. Il consumatore sarà così informato in modo inequivocabile della provenienza del prodotto venduto e potrà scegliere liberamente se acquistare un prodotto italiano, o accontentarsi di uno "italian sounding".
Inoltre la pagina web relativa al sito del Lotti QR Code contiene infinite informazioni, quali provenienza delle materie prime, controlli qualità, analisi chimiche specifiche, certificazioni, marchi e ancora informazioni sul territorio di produzione, cultura e turismo.
Al progetto hanno già aderito importanti  partner commerciali, quali Cantina La Cura, Franchi Salumi s.r.l. e Birrificio Naviganti, e in alcuni prodotti è già utilizzato il codice prototipo.
Nell’ambito del progetto è stata inoltre sviluppata una piattaforma e-learning sulla chimica degli alimenti, fruibile al sito   www.maremmacode.altervista.org , realizzata in sinergia tra IIS Lotti e gli Istituti Comprensivi di Follonica 1 e Follonica 2 presso gli attrezzati laboratori dell’IT Tecnologico Lotti, attuando, con metodologie didattiche peert-to-peer, attività laboratoriali per analisi alimentari (da banco e strumentali) e modellizzazioni molecolari, con l’obiettivo di osservare il cibo e gli esseri viventi con metodo scientifico e da una prospettiva microscopica.
La possibilità di presentare il progetto Lotti QR Code all'EXPO 2015, consentirà infine all’IIS B. Lotti di proporre in sede istituzionale una piattaforma governativa .gov.it dedicata esclusivamente alla protezione del made in Italy. “Da parte mia e di tutta l’Amministrazione- commenta il vice sindaco e assessore all’istruzione Luana Tommi- c’è davvero grande soddisfazione per i successi che l’Istituto Superiore B. Lotti continua a raggiungere. Credo che questo sia il risultato di un lavoro continuo e sinergico tra gli indirizzi della scuola superiore, l’Istituto Comprensivo, la comunità e le associazioni di Massa Marittima ed il mondo del lavoro locale.”

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK