"5 Vele": Castiglione della Pescaia è ancora il "Mare più bello d’Italia"

Farnetani: “Un riconoscimento che testimonia l’impegno di tutti, dai cittadini agli operatori turistici dai balneari agli uffici comunali"

| Categoria: Attualità
STAMPA

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - Dopo l’importante riconoscimento di “Mare più bello d’Italia” al comune di Castiglione della Pescaia, sono state consegnate le 5 Vele di Legambiente 2015 agli operatori turistici e agli stabilimenti balneari castiglionesi. L’appuntamento era al nuovo lungomare di Levante alla presenza del sindaco Giancarlo Franteani, del vice sindaco Elena Nappi, dell’assessore al demanio Daniele Bartoletti, della rappresentante Acot Paola Bianchi, del presidente dell’associazione stabilimenti balneari Luciano Cruciani e del rappresentante dei campeggi Giampiero Poggiali.

“Sono tanti i riconoscimenti che quest’anno Castiglione della Pescaia può esibire – dice il sindaco Farnetani -. Attestati che simboleggiano l’impegno e l’operato di tutti a cominciare dai cittadini, dagli operatori turistici, dagli stabilimenti balneari fino agli uffici comunali. Un lavoro di squadra che è stato premiato con il gradino più alto del podio che incoronava “Il mare più bello d’Italia”. Vincere per il secondo anno di seguito non è stato facile: gli standard richiesti e i servizi offerti per essere competitivi sono stati davvero difficili da realizzare. Ma ce l’abbiamo fatta. E ce l’abbiamo fatta anche a concludere opere che erano in cantiere e che volevamo portare a termine. Prima tra tutti la realizzazione del nuovo lungomare di Levante mentre mercoledì 24 giugno alle ore 12.00 inaugureremo il nuovo svincolo stradale nella località di Pian di Rocca, sabato 27 giugno alle ore 18.30 apriremo al pubblico la nuova e Pineta di Selene che è stata adibita a palestra ambientale e area pic-nic con nuovi percorsi pedonali. E poi, altri due appuntamenti per i nostri operatori, martedì 30 giugno alle ore 18.30 consegneremo ai balneari la Bandiera Blu Fee al piazzale Marystella sul lungomare di via Roma e venerdì 3 luglio alle ore 18.30 ci recheremo a Punta Ala per la consegna delle bandiere Blu e le 5 Vele. Il nostro impegno sarà duplice dunque – conclude il sindaco -, da un lato vogliamo preservare il nostro territorio e dall’altro incentivare un turismo fuori stagione attraverso la pratica degli sport all’aria aperta. Il 21 giugno si concluderanno infatti le “Giornate Europee dello Sport” che hanno portato a Castiglione tanti eventi sportivi di calibro internazionale, capaci di sostenere le attività legate all’accoglienza: dal Giro d’Italia al Mondiale di vela calasse Soling, dal torneo internazionale di Beach tennis alla ciclo storica “La Maremmana”, dal meeting nazionale di Atletica leggera fino ai campionati studenteschi di Dama e molto altro”.

“Riconoscimenti ambientali che indicano la strada che vogliamo percorrere – spiega il vice sindaco e assessore all’ambiente Elena Nappi -. Oltre al titolo di “Mare più bello d’Italia” ottenuto per il secondo anno di seguito, alle 5 Vele Legambiente e alla Bandiera Blu Fee che ci siamo guadagnati, ci sono anche la bandiera Verde dei pediatri come mare a misura di bambino e la partecipazione a Pelagos, il santuario dei cetacei. Castigliane della Pescaia vuole andare verso un turismo sostenibile, capace di preservare il nostro territorio e di dare servizi sempre più adeguati alle richieste di chi ci visita”.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK