Castiglione della Pescaia: inaugurato il nuovo svincolo di Pian di Rocca

Dopo oltre dieci anni di attesa, è stato finalmente ultimato per garantire sicurezza agli automobilisti

| Categoria: Attualità
STAMPA

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - Lo svincolo di Pian di Rocca, soprattutto per i residenti della zona, è sempre stato considerato un punto molto pericoloso, oltrechè nevralgico per la circolazione stradale. L'Amministrazione e il sindaco Giancarlo Farnetani in particolare, lo avevano inserito fra i punti di programma prioritari e finalmente con l'inizio dell'estate, l'opera è stata portata a compimento. Il progetto, a seguito dell'accordo tra il Comune di Castiglione della Pescia e la Provincia di Grosseto, è stato realizzato dai tecnici della stessa Provincia con l'esecuzione invece da parte del Comune castiglionese. Lo svincolo stradale raccorda la strada Provinciale 158 delle Collacchie con la strada comunale di Pian di Rocca: si sentiva l'esigenza dell'opera proprio in relazione all’aumento costante dei flussi veicolari ma anche perché, sulla strada provinciale, da anni i problemi riguardano la forte velocità assunta dagli automezzi, sia in direzione Follonica che verso Castiglione. Il progetto ha visto così l'ampliamento della carreggiata della strada Provinciale delle Collacchie, che consentirà, con le due corsie specializzate per la svolta, di ridurre i conflitti tra le correnti veicolari. Inoltre,  con  l'incremento dei raggi di curvatura in ingresso e in uscita dalla strada Comunale per chi arriva dal caseggiato di Pian di Rocca, e la realizzazione di isole spartitraffico in corrispondenza dell'intersezione stessa, la circolazione risulterà più fluida. Ridotta anche la velocità di marcia in prossimità dello svincolo: sulla strada provinciale il limite è di 70 Km/h, mentre nel nuovo tratto, la percorrenza è stata portata a 50 Km/h. Sono state installate anche delle pensiline coperte nella piazzola per la fermata degli autobus, ed è stata sistemata anche una nuova illuminazione a servizio dello svincolo. Ad eseguire i lavori l'impresa Martino Costruzioni srl di Fornacette (PI), per un importo complessivo di circa 250 mila euro. I lavori stradali sono iniziati nel 2013 per concludersi nel 2015.

“Un’opera necessaria – spiega il sindaco Farnetani -. Molti sono i fattori che l’hanno definita come nostra priorità: primo fra tutti la sicurezza stradale, in quanto la zona di Pian di Rocca è sempre risultata molto trafficata da turisti e residenti e secondo, per agevolare gli abitanti e le aziende presenti in luogo che significano tanto per l’economia del nostro paese. Le opere di ultimazione legate all’illuminazione a terra, alla segnaletica acustica che verrà posta in carreggiata e all’ultima stesura di asfalto (che andrà realizzata dopo un tempo prestabilito di assestamento del manto, verranno ultimate prima possibile”.
“Assisto a questa inaugurazione con grande e personale soddisfazione – dice l’assessore al bilancio Federico Mazzarello -. Da “piandirocchino” sono molto orgoglioso di aver contribuito, insieme a questa amministrazione, alla realizzazione di un’opera vitale per la tutela e la valorizzazione di un’area così importante come quella di Pian di Rocca. Doppia è la mia soddisfazione quando penso che le nostre priorità, in termini di opere pubbliche, sono state date a tutti quegli interventi vitali per i nostri cittadini, per le nostre aziende e per i nostri turisti”.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK