Galli: “E’ ora di fare scelte coraggiose e decidere chi salvare. I lupi o la pastorizia?”

Il sindaco di Manciano esprime la sua preoccupazione dopo l’ultimo attacco alle greggi avvenuto questa notte

| Categoria: Attualità
STAMPA

MANCIANO - In merito all’ultimo attacco alle greggi, avvenuto questa notte a Pian dei Cerrai, il sindaco di Manciano Marco Galli esprime tutta la sua preoccupazione per una situazione divenuta ormai insostenibile e che mette in seria crisi tutto il settore della pastorizia. “E’ arrivato il momento di scegliere – spiega il sindaco Galli – di fare scelte coraggiose e decidere chi salvare, i lupi o la pastorizia? Il nostro territorio non si può più permettere di essere messo in ginocchio da stragi annunciate come queste. E’ arrivato il momento di reagire, di fare battaglie civili a fianco dei pastori, di sostenere la linea dura contro gli attacchi agli ovini. La pastorizia, solo nel nostro comune – aggiunge il sindaco – dà lavoro a più di 100 persone a tempo indeterminato, per non parlare di tutto l’indotto. Una miniera preziosa a livello economico che rischia di essere distrutta, giorno dopo giorno, anzi notte dopo notte, dall’immobilismo e dall’assenza di una strategia condivisa. Tutta la nostra amministrazione comunale è vicina a tutti quei pastori vittime degli attacchi alle proprie aziende ovine e che per questo motivo vivono ogni giorno nell’incubo di perdere lavoro. Lavoreremo per fare l’interesse di questa città e di tutto il territorio”.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK