Scarlino: l'arte prende forma con “Degustartibus”

Un grande appuntamento tra storia, musica, giochi e prodotti del territorio

| Categoria: Attualità
STAMPA

SCARLINO - Si è tenuta presso la Sala Consiliare del Comune di Scarlino la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Degustartibus” che avrà luogo venerdì 31 luglio dalle 19.00 fino a tarda notte per le vie del centro storico di Scarlino.

La manifestazione, organizzata dal Comune di Scarlino e dall'Associazione Musicale Rockland, in collaborazione  con l'associazionismo  locale e  con altri soggetti del territorio, tra cui la discoteca Tartana, non è una semplice notte bianca ma come spiegato dal Sindaco Marcello Stella: “si tratta di un’iniziativa volta a coinvolgere vari settori come la cultura, il turismo e il mondo delle degustazioni e che ha riscosso il favore della cittadinanza e una buona partecipazione delle attività commerciali. Siamo molto soddisfatti per la programmazione della stagione estiva e “Degustartibus” è sicuramente uno degli eventi di punta del nostro cartellone. La sinergia tra i vari soggetti del territorio permette di proporre una serata che sia in grado di valorizzare i prodotti tipici, le arti, le contrade e le tradizioni locali, per dare lustro ad un luogo impregnato di storia da dove si può godere di uno dei panorami più belli della nostra terra. Il Comune si è impegnato a livello tecnico-pratico e sta lavorando per disporre il servizio navetta per la serata”.
Anche Carlo Sestini, presentatore ufficiale della manifestazione, ha sottolineato il suo per la valorizzazione dei nostri territori che sono i più belli del mondo: “Scarlino il 31 luglio diventerà un palcoscenico globale, una notte bianca che in maniera innovativa si collega e permette al pubblico di non perdersi nessuna performance perché non si sovrappongo l’un l’altra ma sono state concepite come un percorso cronologico. E poi c’è il cibo”, continua il giornalista e presentatore Sestini: “qui Slow Food Monteregio e il Comune lo sanno fare e valorizzare molto bene, poi ci sono i musei aperti e la qualità dei musicisti e dell’intrattenimento che garantiscono valore culturale all’evento e la collaborazione con il Tartana che permetterà di divertirsi e ballare fino a tarda notte. Un evento da vivere tutti insieme e che consente al paese di condividere una grande avventura.”
Il nome “Degustartibus” era già stato usato in passato ma quest’anno, come spiega Davide Braglia, direttore del Centro Didattico Musicale Rockland e direttore artistico e tecnico dell’evento: “è stato rispolverato in quanto spiega perfettamente l’idea di unire ARTE e di GUSTO, l’idea di gustare l’arte”.
Alla conferenza stampa era presente anche il Presidente di Slow Food Monteregio, Fausto Costagli, che ha spiegato che durante la manifestazione sarà possibile seguire un percorso gastronomico grazie alla collaborazione con i ristoratori e che ogni mezz’ora verrà presentato un prodotto diverso: olio, vino, formaggi, birra. Prodotti d’eccellenza del territorio non solo scarlinese ma anche di tutta l’alta Maremma dunque. Il compito di Slow Food, spiega Costagli: “è di narrare ogni aspetto culturale del percorso del cibo in modo tale da comprendere il prodotto che viene presentato: non solo degustazione ma cultura del cibo”.
La manifestazione taglierà il nastro di partenza alle ore 18:00 presso il Centro di Documentazione degli Etruschi con un’icona della musica jazz Stefano Cocco Cantini che, insieme all’etruscologa Simona Rafanelli, terrà una conferenza/spettacolo dedicata alla musica degli etruschi che si inserisce all’interno di un progetto della Rete museale della Provincia di Grosseto, nel quale i due esperti hanno messo a punto una serie di riflessioni e osservazioni nuove e originali creando un importante contributo agli studi sulla musica di questo affascinante popolo nella cui storia affondano le nostre radici.
L’evento, pensato per stupire e coinvolgere un pubblico di tutte le età, ospiterà nelle vie e nelle piazze del centro storico musicisti che si sono fatti conoscere sul grande schermo come Sofia Mancino che ha partecipato a The Voice 2015 e Giuseppe Scelta che arriva invece direttamente da Italia’s Got Talent: una proposta artistica e di intrattenimento di alta qualità che vedrà sul palco anche Valentina Cannavacciuolo, premiata dal Ministro Giannini nel corso della giornata delle eccellenze dello scorso anno, Enrico Rinnoci voce della tribute band ufficiale dei Pooh, il trio acustico affermato nel nostro territorio Irene Unplugged e l’Anima Mundi Ensemble.
Le strade del centro non saranno animate solo dalla musica ma anche dai mercatini artigianali a cura dell’Associazione Volo Magico di Grosseto, dagli spettacoli itineranti degli artisti di strada, dall’animazione per i più piccoli a cura dell’Unione Nazionale Artisti e da Radio Tape, una giovanissima webradio maremmana.
In Piazza della Stella sarà presente la discoteca Tartana con uno speciale Showcase dj' con Giacomo Donati e Ciro Garofalo. I musei saranno aperti al pubblico fino alla mezzanotte.
Il Comitato dei Festeggiamenti delle Carriere del 19 inoltre, allestirà un percorso rievocativo all’interno del borgo in omaggio alla storica manifestazione Le Carriere Del 19 unico ed insolito evento che il 19 agosto di ogni anno vede il paese animarsi mentre il Circolo Fotografico “Il Tarbuso” allestirà una proiezione fotografica intitolata “Viaggiando” e il “Gruppo Pittori Scarlinesi” una mostra di pittura.
La manifestazione, presentata da Carlo Sestini, è resa possibile dalla sinergia tra l’amministrazione comunale di Scarlino, la Discoteca Tartana, Il Centro Didattico Musicale Rockland, il Comitato Festeggiamenti delle Carriere del 19 (Rocca, San Donato e Centro), Slow Food Monteregio, Strada del Vino e con la preziosa collaborazione delle attività commerciali del centro storico.
Storia, musica, giochi e prodotti del territorio coadiuvati da un’eccezionale line up di artisti e musicisti per una notte d’estate che si candida ad essere una delle più affascinanti del territorio.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE:
Ore 18.00 c/o Centro di Documentazione degli Etruschi: Stefano Cocco Cantini e Simona Rafanelli – “La musica perduta degli etruschi” – conferenza spettacolo
Dalle ore 19.00 alle ore 24.00 c/o centro storico:
Chiesa di San Martino – Anima Mundi Ensemble – Passeggiata nel tempo con Monteverdi, Corteccia, Palestrina
Sala Consiliare – dalle ore 21.00 “Viaggiando” proiezione fotografica a cura del Circolo Fotografico “Il Tarbuso”
Palazzo Comunale – Mostra di Pittura del “Gruppo Pittori Scarlinesi”
Artisti di strada itineranti – giocoleria, fuoco, trampoli, monociclo, carrettino circense, animazione e gag
Piazza del mercato – Cuoricina (Laura Pimpolari), Cuoco Pasticcio e lo staff di Cuoricina – animazione per bambini: truccabimbi, palloncini, giochi, baby dance
Mercatini dell’artigianato a cura dell’Ass. Volo Magico
Musica per tutti i gusti: Sofia Mancino da The Voice 2015, Giuseppe Scelta da Italia’s Got Talent, Valentina Cannavacciuolo, Enrico Rinnoci e Irene Unplugged
Via Piave – Percorso rievocativo a cura del Comitato Festeggiamenti delle Carriere del 19 e delle contrade con mostra fotografica a cura del Circolo Fotografico Scarlinese.
Radio Tape – La webradio della Maremma
Dalle ore 22.00 c/o Piazza della Stella:
Tartana night – speciale show case con Dj Giacomo Donati e Ciro Garofalo.
Punti di ristoro e degustazione prodotti tipici:
Ristoranti aperti tutta la notte, punti di ristoro e degustazione, allestiti nel centro storico da Comitato per i Festeggiamenti delle Carriere del 19, contrade, Slow Food Monteregio e Stade del vino.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK