Da una start-up inglese una grande opportunità per la Maremma: ecco Ciocoyò

Un progetto che sta reinventando lo “sweet-food”: da qui una strepitosa chance di sviluppo per numerose aziende maremmane

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Una vera e propria “esperienza del gusto”, un punto di riferimento per gli amanti delle prelibatezze italiane: Ciocoyò, progetto nato da esperti di gelateria, distribuzione e sviluppo di reti in franchising, è pronto a rivoluzionare il mercato dello “sweet-food” europeo. L'altissima qualità dei prodotti, la vasta gamma offerta, le novità esclusive a livello internazionale, fanno della formula Ciocoyo’ un'idea vincente.

Non solo gelati, non solo cioccolato, non solo yougurt: il progetto Ciocoyò Franchising è rivolto a tutte quelle persone amanti del food dolce e del suo mondo, che vogliono intraprendere un'attività di successo sotto il marchio Ciocoyò. Dopo la partecipazione al salone internazionale del Franchising di Londra, Ciocoyò ha ricevuto più di 130 richieste di apertura in nord Europa.

Una realtà che potrebbe aprire scenari importanti in Maremma, vista la stretta collaborazione nata tra Luigi Galimberti, responsabile di BacktoWork 24 e Michele Busia fondatore di Ciocoyò. "Galimberti si è rivelato un aiuto importante per l’accelerazione del progetto, afferma Busia, sia per la sua capacità di approcciare il mondo dei capitali, sia per cogliere opportunità di business."

Attraverso le capacità del suo team infatti, l’imprenditore che ha scelto la Maremma come trampolino di lancio  è riuscito a far breccia sugli investitori che non hanno esitato ad apprezzare il progetto Ciocoyò. In oltre, questo territorio costituisce un luogo dove selezionare piccole produzioni locali, eccellenze quali confetture, latte e derivati, vini particolari e castagne e piccoli frutti, quanto di meglio questa terra incontaminata possa esprimere.
“L’italian-style, da sempre, è un qualcosa che ci contraddistingue nel resto del mondo – afferma Galimberti – ed unire le competenze del team Ciocoyò alle meraviglie dei prodotti maremmani potrebbe rivelarsi un mix di fattori decisivo per il successo. Contare su una rete di locali a tema Food, anzi Luxury Food dove poter vendere ed esporre i propri prodotti è una vetrina irrinunciabile per questa terra.
 
 Il team di Ciocoyò infatti, nelle prossime settimane, pianificherà sul territorio una serie di incontri con aziende con le quali selezionare e progettare prodotti unici.

Intanto, il nord Europa, è letteralmente impazzito per i punti vendita Ciocoyò. La Maremma, grazie a questo "idillio", si ritrova con una ghiotta opportunità per poter espandere i propri mercati e far conoscere al resto del mondo prodotti eccellenti.

 

VISITA IL SITO DI CIOCOYO'

VISITA LA PAGINA FACEBOOK DI CIOCOYO'

VISITA IL PROFILO LINKEDIN DI LUIGI GALIMBERTI - MICHELE BUSIA - FEDERICO FIORENTINI

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK