Campionati Indoor di Pesaro: ottimi risultati per la Compagnia degli Arcieri di Scarlino

Grande soddisfazione per gli atleti maremmani

| Categoria: Attualità
STAMPA

SCARLINO - Dal 4 al 7 dicembre si è svolta a Pesaro la VI edizione dei Campionati Italiani e il Trofeo Internazionale Indoor di tiro con l’arco alla sagoma.

Forte del successo maturato lo scorso anno, con il primo posto nel Trofeo Internazionale e il 3° nel Campionato Italiano, di Vitale Serio nella categoria Long Bow, la Compagnia degli Arcieri di Scarlino Apiana Extirpe 09LEON, si è presentata ai nastri di partenza con un nutrito gruppo di atleti.

Elisabetta Cerchiarini ed Ilaria Marchionni nel ricurvo femminile, Maurizio Biagioni, nella categoria Arco Nudo maschile, Vitale Serio e Stefano Favaroni nel Long Bow, Alberto Tosi, Gianni Barbafieri, Patrizio Biagini e Stefano Pistolesi nel ricurvo maschile. A chiudere il gruppo Giulia Barbafieri e Michela Serio, nella categoria cuccioli, rispettivamente Long Bow e ricurvo.

In questa che è stata definita come “Edizione dei Record”, con oltre 600 arcieri partecipanti, erano presenti tutti i migliori arcieri di questa specialità e la competizione, sia nei turni qualificatori che nelle finali è stata davvero molto accesa. Ciò che ha permesso agli arcieri scarlinesi di resistere alla pressione è stato senza dubbio, oltre alle qualità sportive, lo spirito di squadra che oggi più che mai li tiene uniti. Forti di questo e dell’incoraggiamento che, grazie ai social network, arrivava costantemente anche da quelli rimasti a casa, sono riusciti anche quest’anno a raccogliere risultati molto prestigiosi.

Sono state due ragazze, di 12 e 13 anni, dolcissime ma determinate, Michela Serio e Giulia Barbafieri a salire sugli scudi e a ritornare in Maremma coperte di alloro.

Giulia ha infatti conquistato il primo posto nel Trofeo Internazionale e il secondo nel Campionato Italiano, cedendo solo per una manciata di punti, al termine di una finale davvero ad alta tensione.

Michela, non da meno, si è classificata terza nel trofeo Internazionale ed ha confermato questa posizione nel Campionato Italiano, insidiando fino all’ultima freccia tanto la prima quanto la seconda posizione.

Dal punto di vista sportivo, merita davvero di essere sottolineata la prova di Ilaria Marchionni, settima classificata e per pochissimi punti fuori dalla finale assoluta. Niente male considerato che tira da poco più di un anno.

“Un grande plauso va fatto anche a Roberto Fanelli che non facendo parte della compagnia degli Arcieri 09LEON è riuscito a classificarsi secondo in gara rendendoci così tutti quanti orgogliosi, soprattutto per lo spirito dimostrato”  - conclude l’assessore Luca Niccolini.


 

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK