Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Grosseto: una giornata di confronto sugli psicofarmaci in età evolutiva

Venerdì 4 marzo, Uscita di Sicurezza ospita il convegno dal titolo “Uno strumento in più?”

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

GROSSETO - L'uso degli psicofarmaci nei bambini e nei ragazzi è al centro dell'incontro dal titolo “Uno strumento in più?” promosso per venerdì 4 marzo, dalla cooperativa Uscita di Sicurezza insieme a Umana Persone, una rete che unisce cooperative della Toscana.

L'appuntamento è alle 9.15 nella sala riunioni di Uscita di Sicurezza, in via Giordania 181/183 a Grosseto e l'incontro si svilupperà a partire dal volume “Psicofarmaci nell'età evolutiva. Guida pratica basata sulle evidenze” a cura di Maurizio Bonati (edito dal Il Pensiero Scientifico). Un'occasione per riflettere sulla salute mentale dei minori, sui percorsi terapeutici e i principi di farmacologia clinica, ma anche per dare consigli pratici a genitori e pazienti, per convivere con i disturbi più frequenti.

Attraverso il contributo, oltre che del curatore del volume, anche di numerosi specialisti, come psichiatri e neuropsichiatri, ed educatori, si cercherà di fare luce su una questione molto attuale.

Questo il programma nel dettaglio:

ore 9.15 Registrazione partecipanti

ore 9.30 Saluti ed introduzione ai lavori a cura di Fabrizio Boldrini, direttore del Coeso Società della Salute dell'Area Grossetana.

ore 9.45 Presentazione del volume a cura di:  Maurizio Bonati, responsabile del dipartimento salute pubblica ed Istituto Mario Negri di Milano, e Antonella Costantino, neuropsichiatra e presidente Sinpia, Società italiana di neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza; 

ore 10.30 dibattito dal titolo “Prospettive di confronto sul tema dell’uso di psicofarmaci nei servizi per minori”, con il contributo delle educatrici professionali di Uscita di Sicurezza Alessandra Gallinella, Jenette D’Arrigo e Silvia Fanciulli.

 ore 11.00 – Tavola rotonda con:  Giuseppe Cardamone, direttore dell'unità operativa Psichiatria Area Grossetana AUSL Sud Est Toscana, Mauro Camuffo, direttore dell'unità operativa Neuropsichiatria infantile e responsabile UFSMIA Area Grossetana AUSL Sud Est Toscana, Annalisa Monti, neuropsichiatra, membro del consiglio direttivo del Sinpia, Ettore Caterino, neuropsichiatra infantile Area Grossetana AUSL Sud Est Toscana, e Grazia Conti, pediatra di Grosseto. Coordina Fabio Lenzi,  Iris – Idee & Reti per l’impresa sociale Firenze;

ore 12.15 Parola alla platea;

ore 12.30 Replica dell’autore Maurizio Bonati;

ore 13.00 Conclusioni e chiusura lavori Massimo Campedelli, direttore UP Umana Persone.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK