Indagini anti droga, sequestri ed arresti tra Follonica e Grosseto

Decisivi i controlli da parte dei Carabinieri

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Grosseto, nella mattinata odierna, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti sequestrando complessivamente, in due distinte attività, 5,6 chilogrammi di hashish. 

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Grosseto hanno sottoposto a sequestro a carico di ignoti 606 grammi di hashish suddivisi in 61 ovuli rinvenuti occultati in una buca scavata nel terreno lungo l’argine del fiume Ombrone, alle spalle del parco di Via Leoncavallo. 

I Carabinieri della Compagnia di Follonica e del Nucleo Investigativo di Grosseto, nel corso di un analogo servizio volto alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti nella città del golfo, hanno tratto in arresto un cittadino marocchino trovato in possesso di panetti di hashish per un peso complessivo di 5 chilogrammi. Il soggetto, controllato a bordo della propria autovettura, aveva accuratamente occultato lo stupefacente sotto un pannello del vano portaoggetti.  L’arrestato è stato associato al carcere di Grosseto.

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK