Bandiera Blu: Castiglione della Pescaia conferma il riconoscimento anche nel 2016

Tra le 293 spiagge italiane insignite ci sono anche le toscane al secondo posto della classifica generale

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - Tradizionale appuntamento con le Bandiere Blu, i riconoscimenti assegnati ai comuni rivieraschi e agli approdi turistici in 49 Paesi dalla ong danese Foundation for Environmental Education, fondata nel 1981. Il bilancio italiano sale ancora: dalle 147 località del 2015 si passa infatti a 152, per un totale di 293 spiagge premiate.

 

Durante la cerimonia di consegna, che si è svolta alla sede del Cnr di Roma alla presenza di una giuria nazionale alla quale hanno dato il proprio contributo anche alcune istituzioni, dal ministero per i Beni culturali a quello delle Politiche agricole passando per il Comando generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, l’Ispra e il Laboratorio di oceanologia ed ecologia marina dell’università della Tuscia è stato premiato anche il Comune di Castiglione della Pescaia.

I parametri per stabilire le eccellenze da insignire? Acque di balneazione ai regolari campionamenti effettuati nel corso della stagione estiva dalle agenzie regionali nell’ambito del Programma nazionale di monitoraggio passando per la depurazione delle acque reflue o la copertura fognaria, almeno all’80%. Ma sono considerate nella valutazione anche la raccolta differenziata, le aree pedonali e le piste ciclabili, le caratteristiche delle spiagge (personale, accessibilità, servizi), l’educazione ambientale nelle scuole locali. Così come la qualità delle strutture alberghiere e la certificazione  ambientale e delle  procedure delle attività istituzionali e delle strutture turistiche presenti sul territorio. 
 

Nella classifica generale regionale a vincere è la Liguria con 25 località premiate – fra cui Bordighera, Finale Ligure o Lavagna – e due nuovi ingressi (Levanto e Ceriale), seguita dalla Toscana con 19 comuni Bandiera Blu fra cui Castiglione della Pescaia. Terzo posto per la Campania, che conferma 14 Bandiere Blu con un ingresso (San Mauro Cilento) e un’esclusione (Sapri). 

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK