Premio Mare d'Amare dedicato a Renzo Guidi: ecco le vincitrici

| di Chiara Cichero
| Categoria: Attualità
STAMPA

Si è conclusa venerdì scorso a Castiglione della Pescaia la quarta edizione del premio Mare d'Amare dedicato a Renzo Guidi, il grandioso velista di Luna Rossa. La fondazione Guidi capitanata dai parenti Donatella Guidi, Patrizia Guidi e Paolo Pieraccini, ha premiato i giovani vincitori. Ospite d'eccezione Max Laudadio, lo storico telegiornalista di Striscia La Notizia, che ha trattato con gli studenti tematiche profonde tra cui in primis il rispetto e la salvaguardia dell'ambiente.  


Donatella Guidi ha voluto esprimersi a nome di tutta la giuria: "È stato un impegno gravoso scegliere i migliori elaborati prodotti dai ragazzi delle scuole elementari e medie dell’Istituto omnicomprensivo di Castiglione e Marina di Grosseto tutti si sono impegnati tantissimo, presentando progetti in alcuni casi molto profondi».

Due i vincitori, ovvero, due le vincitrici: Chiara Serini che con un disegno si è aggiudicata un buono per acquistare i libri del prossimo anno scolastico, e Stella Cichero che con un tema davvero molto profondo, oltre ad aver commosso e toccato tutti, si è guadagnata l'abbonamento annuale all'autobus per la tratta Castiglione-Grosseto per il primo anno di scuola superiore. 

Max Laudadio ha voluto sottolineare che:  "partecipare a giornate del genere è prima un onore e poi un piacere. Poter far riflettere i ragazzi su temi importanti come il rispetto reciproco e le tematiche ambientali è un grande stimolo. L’importante è attirare la loro attenzione e farli riflettere anche per un solo attimo". E non ha mancato di postare sulla sua pagina Facebook le foto delle vincitrici del concorso accompagnate da un ringraziamento: " Oggi premiazione a Castiglione della Pescaia del concorso per le scuole "Mare d'Amare" ! Grazie alla famiglia Guidi, fantastici padroni di casa, che mi ha chiamato per questa bella iniziativa".

Abbiamo deciso di pubblicare per intero il tema di Stella Cichero, un tema che merita di essere letto con attenzione e che suggerisce ottimi spunti per i suoi coetanei e per tutti i giovani ( e non solo!) che vivono questi tempi frenetici e sempre di più caratterizzati dall'apparire anzichè dall'essere.  

 

“La vita è come il mare: chi ha paura resta sulla riva a guardare l’orizzonte… e tutto rimane un sogno”

 

La vita è come il mare: chi ha paura resta sulla riva a guardare l’orizzonte. Una frase intensa, piena di significati che ognuno interpreta come vuole. Come l’ho interpretata io? Bella domanda …. All’inizio non capivo, non andavo oltre quella barriera che abbiamo tutti dentro la nostra testa che non ci permette di uscire dagli schemi: ma alla fine l’ho presa sul personale diciamo che in questo mondo, e nelle nuove generazioni essere sicuri di sé è molto importante.

Mi correggo è molto importante far vedere agli altri che siamo sicuri di noi stessi.

Magari poi dentro sei la persona più insicura del mondo, ma non importa, l’importante è non mostrare le proprie insicurezze che ti farebbero restare sulla riva a guardare l’orizzonte; capito il meccanismo è difficile uscirne fuori perché in realtà è tutta finzione e una volta imparato a comportarti come una persona piena di autostima, ti piacerà come gli altri ti trattano.

Saranno proprio loro a farti entrare in acqua e quindi una cosa positiva c’è; il problema è che terrai tutto dentro perché non puoi sfogarti con nessuno, essendo tutta una messa in scena.

Quindi si, la vita è come il mare a volte tempestosa, con lampi e tuoni, ma dopo ogni tempesta torna il sole, torna la calma e la bellezza del mare limpido.

Ma anche la riva non è male, è piena di conchiglie, con la sabbia morbida che lentamente   ti solletica i piedi…. E io preferisco mille volte stare sulla riva a guardare l’orizzonte con tutte le mie insicurezze che entrare in acqua e nasconderle rischiando anche di annegare.

Questo almeno è il mio punto di vista; ad esempio in un campo di girasoli chi sceglierebbe una margherita?

Stella Cichero

Chiara Cichero

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK