Fratelli d'Italia, sicurezza in città: "Mascagni legga i dati"

"Giudizi inopportuni sul nostro operato"

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

GRISSETO - “Non ci meraviglia che il capogruppo del Partito Democratico Lorenzo Mascagni non abbia ancora compreso le ragioni per le quali questa amministrazione ha istituito un Assessorato ad hoc sulla Sicurezza. Solo qualche anno fa lui e il suo partito negavano che vi fosse un problema di sicurezza e di legalità in città e nelle frazioni, ergo non riuscivano a dare una lettura della realtà poiché non erano affatto in sintonia con i cittadini di Grosseto. Non a caso sono stati battuti alle elezioni di un anno fa. Apprendere i dati ministeriali relativi all’anno scorso e rielaborati dal Sole 24 Ore, dovrebbe essere utile per la sinistra locale poiché nella prima metà dell’anno erano ancora loro a governare la città, con la Giunta Bonifazi. Gli stessi dati confermano quanto di vero vi era nell’azione politica di opposizione di Fratelli d’Italia, quando insisteva nella necessità di cambiare rotta e, soprattutto, quanto insostenibile era diventata la microcriminalità, quella più fastidiosa, che poteva essere contrastata con l’istituzione dell’Assessore alla Sicurezza. Sia chiaro, in sei mesi, dopo una campagna elettorale a metà anno, era impossibile arginare fenomeni che affondano le loro radici nelle fallimentari scelte di governo del Pd a livello nazionale: siamo invasi da persone che non dovrebbero stare nel nostro paese, in totale spregio delle normative vigenti in materia di immigrazione. Temi nazionali che si ripercuotono nelle realtà locali. Forse Mascagni e il Pd dovrebbero andare a rivedere i dati e le normative in materia di sicurezza che, grazie all’assessore alla Sicurezza da noi fortementevoluto, iniziano a dare buoni frutti che fanno ben sperare per il futuro della città, in attesa di poter dare una sterzata a livello nazionale, con politiche di governo troppo indulgenti e permissive verso i delinquenti”.

 

E’ quanto dichiarano i consiglieri del gruppo di Fratelli d’Italia al Comune di Grosseto, Bruno Ceccherini e Andrea Guidoni.

Grosseto, 10 ottobre 2017

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK