Detenzione e spaccio di stupefacenti: un arresto a Civitella

Nei guai un quarantacinquenne maremmano

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

CIVITELLA PAGANICO - Nel pomeriggio di sabato 2 dicembre i Carabinieri della Stazione di Civitella Marittima hanno tratto in arresto un quarantacinquenne residente nel Comune di Civitella Paganico, responsabile del reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nell’abitazione del soggetto, un podere di campagna ubicato in Frazione Pari, dodici piante di marijuana in essiccazione e quattro chilogrammi della stessa sostanza già essiccati, suddivisi in barattoli e scatole ed occultati all’interno di un armadio.

Tutto lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro mentre il soggetto è stato tratto in arresto e condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK