Andrea Ulmi, Lega Nord: "Bocciata la nostra proposta di allestire un presepio nelle scuole"

"Politica faziosa quella della maggioranza: cancellate le nostre radici culturali"

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - "Ieri in consiglio regionale la maggioranza ha bocciato una mozione proposta dalla Lega di allestire il prossimo Natale il presepio in ogni scuola del territorio.

Riteniamo che la politica non possa e non debba essere così faziosa da incidere su quelle che sono le radici culturali e la cultura cristiana del nostro paese.

Più volte anche al consiglio comunale di Grosseto abbiamo evidenziato come il crocifisso o il presepe appunto, prima ancora che simboli religiosi sono testimonianza di valori quali libertà e uguaglianza .

Il Natale per noi, oltre che una festa cristiana, è una tradizione molto sentita, forse l'unica rimasta e rappresenta un messaggio di pace e tolleranza anche per chi è di un'altra religione.

Il presepe allestito nelle scuole sarebbe stato, grazie anche al coinvolgimento delle famiglie una testimonianza di valori religiosi e non,da tramandare.

Purtroppo un concetto di inclusione ipocrita porta la sinistra a scelte che mortificano il senso profondo della nostra stessa civiltà.

Come Lega Nord auspichiamo che nei cuori di ognuno si verifichi quell'epifania che la Regione Toscana non ha voluto."

 

Andrea Ulmi

Segretario provinciale Lega Nord Grosseto

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK