Furto ai danni di persona anziana: denunciato cittadino rumeno

L'episodio si è registrato a Manciano

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

MANCIANO - Un’anziana signora, di 85 anni, proprietaria di un immobile ubicato nel Comune di Manciano dove stava trascorrendo le recenti festività Pasquali, rimaneva vittima di furto di una somma di circa 4.000,00 euro mediante dei prelievi di denaro effettuaticon la sua carta di credito presso l’ATM di una banca di quel Comune. La donna, non pensando minimamente che qualcuno gliela avesse potuta sottrarre dal  proprio portafoglio, sporgeva denuncia presso la Stazione Carabinieri di Manciano per una presunta clonazione. 

Le immediate indagini intraprese dai militari dell’Arma, permettevano invece di individuare quale autore del fatto reato un cittadino rumeno di anni 47, abitante da vecchia data a Manciano, persona di estrema fiducia della vittima. Costui, nei momenti in cui decideva di prelevare il denaro a discapito della donna, venuto a conoscenza del relativo codice pin riusciva, con destrezza e senza destare alcun sospetto, a sottrarle la carta di credito dal portafoglio per poi riporgliela nuovamente dopo le arbitrarie operazioni.

A conclusione delle indagini, i militari della Stazione CC di Manciano riuscivano a recuperare ancora nella disponibilità del cittadino rumeno gran parte del denaro provento del furto ed a restituirlo immediatamente all’anziana vittima. 

L’uomo è stato quindi denunciato in stato di libertà all’A.G. di Grosseto per il delitto di furto aggravato

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK