Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Igiene e buongusto per le toilettes dell’ufficio: i dictat per un bagno perfetto

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

I bagni dell’ufficio sono ambienti importantissimi per giudicare i principi aziendali e il modo di trattare i propri dipendenti. Qui infatti vanno e vengono tutti i dipendenti che passano in azienda buona parte della giornata. In bagno, oltretutto, potrebbero aver bisogno di andare anche i clienti.  Le toilettes quindi non sono spazi secondari in un’azienda, ma luoghi molto importanti che vanno curati a dovere per garantire fruibilità, comfort, igiene e rispetto per tutti. Non occorrono elementi di design, sanitari di lusso o chissà che cosa, è sufficiente che vi sia lo stretto necessario. Tutto dovrebbe essere integro e in ordine e prodotti a consumo sempre presenti e continuamente riforniti.  Toilette dell’ufficio: gestione dello spazio Le toilettes dell’azienda devono essere riflesso della cura e dell’attenzione per i propri dipendenti. È per questo che dovrebbero essere in ordine, pulite e complete di tutto il necessario. L’atmosfera non deve essere nulla di che, ma dare alle persone un senso di fiducia e igiene. Per contribuire a rendere facile la gestione degli spazi è piuttosto preferibile inserire solo l’essenziale, elementi semplici e materiali che si puliscano facilmente.  Una pulizia periodica con cadenza quotidiana o comunque frequente può far sì che il bagno sia sempre perfetto e che i tempi per pulire siano anche abbastanza ridotti. Il personale addetto alla pulizia infatti riuscirà ad ottenere migliori risultati se lo sporco non è troppo e non troppo incrostato e se l’ambiente contiene poche cose, benché essenziali. Se un sanitario è crepato, il muro macchiato, una porta mal funzionante sarebbe importante ripararli quanto prima. Basta poco infatti a dare ad una toilette un aspetto trascurato anche se in realtà è pulita. Prodotti a consumo sempre presenti! Il bagno aziendale deve essere sempre ben fornito del necessario, in particolare dei prodotti a consumo. Ecco che quindi il dispenser del sapone deve essere ben carico e ci devono essere sempre salviette asciugamani. Lavarsi le mani è infatti indispensabile per garantire l’igiene e per far sì che tutti si sentano motivati a non farlo deve essere messo a disposizione il necessario. Gli asciugamani ad aria potrebbero far risparmiare l’uso delle salviette, ma poco si presta ad ambienti professionali dove di solito si predilige il silenzio.  Importantissima la carta igienica: meglio comprarne sempre in abbondanza così da essere certi di arrivare all’ordine successivo. I prodotti come la carta igienica e le salviette dovrebbero essere non di troppo bassa qualità per evitare che si sbriciolino sporcando l’ambiente e dandogli un’aria trasandata. Fra i prodotti a consumo, infine, non possono sicuramente mancare copri vaso da WC e dispenser di sacchetti igienici. I primi non saranno usati da tutti, è un dato di fatto, ma garantiranno a chi lo desidera di farlo. Essi, è importante, vanno messi sia nelle toilette maschili che in quelle per le donne.  Nelle toilette femminili è importante mettere per l’appunto anche il dispenser di sacchetti igienici per gli assorbenti usati. Il fatto che gli assorbenti siano una delle principali cause di intasamento dei bagni, dovrebbe convincere ogni azienda a fornirli senza troppi problemi. 

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK