Lo scrittore Gianluca Solera a Massa Marittima

Appuntamento per venerdì 28 marzo alle 17,15, Portale degli Etruschi

| Categoria: Attualità
STAMPA

MASSA MARITTIMA - L'Associazione Iride, col patrocinio del Comune e la collaborazione della Biblioteca comunale, organizza per venerdì 28 marzo alle 17,15 al Portale degli Etruschi, Convento delle Clarisse, un'iniziativa di grande qualità: un incontro condotto dal giornalista del Tirreno Emilio Guariglia con Gianluca Solera, giornalista e scrittore, coordinatore delle reti della Fondazione Anna Lindh "Dialogo tra e culture", la più prestigiosa istituzione di partenariato Euro Mediterraneo.

Dopo "Muri, lacrime e za’tar. Storie di vita e voci dalla Palestina", uscito nel 2007, Solera ha pubblicato nel 2013 il suo nuovo libro, “Riscatto mediterraneo”, “un viaggio nel Mediterraneo che ritorna al centro della Storia - come dice l'autore nell'introduzione - perché tutto è cambiato dopo la Primavera araba, per noi e per loro”. Si tratta di una narrazione letteraria che racconta di coloro che hanno preso in mano il futuro, sfidando morte e ingiustizia ed invita a sperare che il futuro immaginato nelle piazze delle città del Mediterraneo sia l’inizio di un percorso sociale, culturale e politico comune più giusto, onesto, democratico e creativo. Più mediterraneo. La prima presentazione del libro è stata fatta a Palermo il 18 ottobre 2013 in un incontro con la partecipazione di Leoluca Orlando e Anna Bucca. Tra le altre pubblicazioni di Gianluca Solera  ci sono il saggio “Sviluppo sostenibile e città. Ragionando sul futuro di Napoli” (Clean Edizioni), e il libro di ecologia urbana: “La città sostenibile. Analisi, scenari, proposte per un’ecologia urbana in Europa” (Franco Angeli).

SCHEDA
Chi sono
Sono per storia personale, esperienza professionale e impegno civile un uomo di frontiera, che ama dialogare, costruire ponti, affrontare crisi e conflitti senza pregiudizi, e portare la società in movimento nelle istituzioni.
Sono stato uno dei co-fondatori della prima lista verde civica in Italia, a Mantova, dove sono cresciuto, durante la stagione del nucleare, dell’'urbanizzazione selvaggia e dei poli petrolchimici, e di due tra le prime cooperative del biologico e del commercio equo in Italia. Ho studiato urbanistica e pianificazione territoriale in Francia e Germania; ho scritto per testate cattoliche e riviste culturali su società civile e politica locale, religione e cultura, ambiente e questioni giovanili.
Parlamento Europeo
Sono stato consigliere politico al Parlamento Europeo per dieci anni (1995-2004) con i verdi e regionalisti europei, occupandomi di coesione economica e sociale, politica regionale, trasporti e biodiversità, offrendo una piattaforma a molte associazioni e iniziative civiche italiane per denunciare politiche di sviluppo di rapina sul territorio italiano e proporre progetti innovativi e sostenibili. Un centinaio sono stati  i casi di sospetta infrazione di cui mi sono occupato. Tra  questi: la speculazione immobiliare sulle coste italiane, l’'espansione dell'’aeroporto di Malpensa, l’'Alta Velocità ferroviaria (sono stato il primo consigliere al PE ad occuparmi della Torino-Lione), l’'estensione delle concessioni autostradali senza gara, la mappatura delle aree Natura 2000. Tra le relazioni parlamentari elaborate, ho redatto per Leoluca Orlando la relazione Framework for Action on Sustainable Urban Development in the European Union (maggio 1999).
Sono stato coordinatore dei verdi spagnoli in Europa durante tre stagioni, lavorando su iniziative riguardanti la gestione delle acque, la lotta all’'inquinamento marino da idrocarburi, trasporti e turismo sostenibili e il contenimento dell’impatto di infrastrutture energetiche sulla conservazione della natura. Ho contribuito ad aprire indagini comunitarie su e a sospendere il finanziamento di opere del Piano idrologico nazionale spagnolo, e grazie ad un emendamento preparato da me, venne istituita una commissione parlamentare d'’indagine sul naufragio della petroliera Prestige. (Gianluca Solera)

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK