Comunicato shock Eurovinil, 86 esuberi stamani lo sciopero dei dipendenti

Anche il sindaco Bonifazi è intervenuto:" Necessario coinvolgere le istituzioni"

| Categoria: Attualità
STAMPA
GROSSETO - Allarmante comunicato inviato nel pomeriggio di ieri da Eurovinil S.p.A. segno che la crisi c'è e si sente ancora molto forte.
"Eurovinil S.p.A. ha deciso di cessare la produzione di tende gonfiabili; la situazione corrente del mercato impedisce di continuare ad essere competitivi.
Eurovinil manterrà la produzione, la logistica e la gestione amministrativa per il mercato delle zattere (vendita ed assistenza).
Una trattativa con le parti sindacali e con i lavoratori sarà avviata nel pieno rispetto delle normative previste per minimizzare per quanto possibile l’impatto in capo ai lavoratori.
Eurovinil garantisce altresì che i clienti del settore tende gonfiabili saranno supportati per onorare tutti gli ordini esistenti; non saranno accettati ulteriori ordini di produzione. Continuerà il servizio di assistenza sulle tende esistenti."
Questo implica una serie di esuberi, circa 86 e una diminuzione del fatturato pari alla meta'.
Anche il primo cittadino Emilio Bonifazi è intervenuto subito appena saputa la notizia."Le notizie che arrivano sulla crisi di un'azienda storica del territorio come l'Eurovinil sono davvero allarmanti. Credo che si debbano immediatamente coinvolgere le istituzioni in un confonto serio sulle reali prospettive di una realtà aziendale in grado di garantire lavoro a più di 100 persone."

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK