Piazza Toscana: la Maremma brilla a Firenze

Organizzazione perfetta e grande capacità di fare rete per le aziende maremmane presenti

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

GROSSETO - Piazza Toscana, il giorno dopo: una grande opportunità sfruttata nel migliore dei modi, un evento in grado di allargare gli orizzonti ed ampliare il circuito di relazioni. La manifestazione organizzata da Compagnia delle Opere, patrocinata tra le altre anche dalla Camera di Commercio di Grosseto, ha raccolto il grande entusiasmo delle aziende maremmane presenti. Le imprese della Provincia di Grosseto, "indirizzate" verso l'evento dalla perfetta organizzazione gestita da Lai Grosseto, hanno potuto disporre di un'area interamente dedicata alla Maremma: in questo contesto, anche gli imprenditori che hanno esordito a Piazza Toscana, non hanno fatto fatica ad instaurare una serie di contatti con aziende di tutta Italia.

Oltre alla possibilità degli incontri b2b, gli imprenditori hanno potuto contare su una vasta scelta di work-shop dedicati a business, impresa, internazionalizzazione e opportunità offerte dal mercato estero. Lo slogan della manifestazione, ideato dalla grossetana ADV Maremma, si è rivelato perfetto: "conoscersi per crescere" è stato un "motto" condiviso da tutti, perchè in un momento così delicato qualsiasi tipo di azienda non può evitare di fondare il proprio credo sulla conoscenza. Aqcuisire la consapevolezza della propria forza, ma anche delle difficoltà che possono presentarsi nel cammino, rappresenta la base per poi costruire una scalata verso il successo.

Grande soddisfazione da parte di Luigi Galimberti, presidente di LAI Grosseto, che ha ricevuto i complimenti dei massimi dirigenti di Compagnia delle Opere per l'organizzazione e la "gestione" dello spazio - Maremma: "Oggi più che mai risulta fondamentale l'unità d'intenti: in questi mesi, riuscendo a coinvolgere più di trenta aziende, abbiamo costruito un gruppo forte di imprenditori che condivide un progetto in cui il concetto di fare rete è ampiamente sviluppato. Questa grande opportunità offerta da Piazza Toscana è stata recepita nel modo migliore dai nostri imprenditori, che si stanno già preparando per i nuovi importanti eventi che si terranno a Roma e successivamente a Milano". Dello stesso avviso il collaboratore LAI Michele Benelli: "Alla luce dei risultati fin qui ottenuti, e consolidati a Piazza Toscana, abbiamo già iniziato a lavorare per costituire un gruppo di aziende che siano in grado e interessate a partecipare al b2b di Roma del 19 giugno: il nostro scopo è quello di portare il nome e il lavoro della Maremma anche in quel contesto. Chiaramente, l'obiettivo importante è consolidare nei tre giorni del Matching di Milano (che si terrà in autunno) il lavoro sin qui realizzato e giungere a quel palcoscenico internazionale di grande rilievo con il top della nostra terra espresso dalle imprese dei diversi settori che intenderanno approfittare di quella grandissima opportunità".

La Maremma, anche grazie a queste manifestazioni, continua ad essere protagonista: creazione e rilancio di relazioni importanti, condivisione di esperienze, spirito di gruppo per essere grazie alla solidità dello stare insieme; così si può iniziare a uscire dalla crisi.

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK