Calcio a 5 Uisp: i risultati dei tornei

Il Crystal Palace continua a comandare in Serie A

| Categoria: Sport
STAMPA

GROSSETO -  Nel campionato di serie A il Crystal Palace si mantiene al comando con la vittoria a tavolino contro il Santa Maradona. Torna a brillare la stella della Errepi Elaborazioni Dati che con una gara accorta, e sfruttando il poker di Trotta, si aggiudica per 5 a 2 la gara contro La Fornace. Il team di Fantacci si riporta in terza posizione visto il pareggio (5-5) tra Pizzeria Yellow e Bar Lo Stollo: Khouribech e Giovani vengono stoppati dalla verve dell'ottimo Palmacci. Infine, vittoria fondamentale per la corsa alla salvezza dell'Ival sulla Clementinese: 7 a 2 firmato dall'accoppiata Raia-Giacomelli.

SERIE B

Nel girone A lo Sporting Maremma fa un altro passo in avanti verso la promozione: 9 a 4 contro il Portone, con protagonisti Righeschi, Hudorovic, Ottobrino e Vento. Il Gruppo Sfuso rimanda la festa dello Sporting grazie al poker di Chinellato che risolve la complicata sfida (7-6) contro lo Svicat di Lucchetti. Oro e Latina, invece, blindano il terzo posto del Savoia Cavalleria dopo l'8 a 4 sul Salumificio Casteani (Salvadori 2), mentre il Pasta Fresca Gori si affida alla tripletta di Fabbri e a una difesa impenetrabile per avere la meglio 4 a 1 sull'Ashopoli. Infine, un super Burioni permette all'Istia Longobarda di imporsi per 7 a 6 nello scontro salvezza con il Bivio Ravi: ai rossoblù non basta la tripletta di Storai.

Nel girone B il Firpe Maxibrico sfrutta a metà il turno di riposo del Real Grifone: Bongini e compagni vengono stoppati sul 5 a 5 dai Red Devils (Casu 2) e si portano sì al primo posto solitario, ma con un solo punto di vantaggio sulla diretta antagonista. Si avvicina alla vetta anche il Montenero, con Amidei trascinatore nel 6 a 4 sui Colchoneros, a cui non basta l'apporto di Piselli e Di Fabio. La doppietta di Bonagura spinge il Bar Nerazzurro al successo per 4 a 3 su un Ac Campetto che lotta fino all'ultimo secondo, mentre l'A tutta Pizza, dopo una partenza sprint con le reti di Venturi e Ceccarelli, deve ringraziare il portiere Guccione che disinnesca il tiro libero dell'Atletico Sassone all'ultimo secondo: il team di Ribolla la spunta così per 5 a 4. Infine, spettacolare pareggio per 7 a 7 tra Vigili del Fuoco e Fc Ecista: a Marsicano e Santamaria risponde il poker di Corridori.

SERIE C1

Settimana interlocutoria per la serie C1, con le prime tre della classe che centrano tutte il bottino pieno: la capolista Cemivet piega per 5 a 2 l'Angolo Pratiche (Pinzi 2) grazie alla buona distribuzione di gol, l'Etruria Data rimane in scia con la vittoria a tavolino sugli Autotrasporti Nanni, mentre il Boccaccio si appoggia al poker di gol del capocannoniere Vivarelli per superare 6 a 4 l'Ingrati Elettronica di Fabrizio Rossi. Infine, il Vagagame la spunta di misura (4-3) sul Maremma Galaxy.

SERIE C2

Tutte vincenti le prime quattro squadre del girone A di serie C2: la capolista Aston Villa si sbarazza per 10 a 6 dell'ostico Pub 13 Gobbi (Manias 4) grazie alla buona prova corale di Batistoni, Dragoni, Fumi e Corridori, mentre la cinquina di Ballerano spiana la strada al Tpt Pavimenti: 7 a 2 contro il Maremma Utd. Torna al successo il Calcio Samba, con il tirato 2 a 1 sul Madagascar firmato dai fratelli Giardini, mentre il trio Ciacci-Siciliano-Calì lancia il Vallerotana Dream Team nel successo per 10 a 3 sul Sea Shepherd. Vittoria rotnoda per il Vets Futsall, che piega per 12 a 4 il Big Hunter di Deiana grazie all’accoppiata Salvadori-Ferro, mentre la Tiemme sfrutta l'ottima prestazione di Vecchiarelli per imporsi 7 a 4 sul Ri Punto Video (Giacomi 3). Pareggio ricco di gol (8-8) tra Antiflame e Il Melograno: Ruggiero si carica sulle spalle i suoi, Mingarelli, Pellegrini e Serrao però equilibrano in punteggio finale.

Prosegue invece a rilento la marcia delle prime della classe del girone B, che portano a casa un punto ciascuno: La Smessa, che mantiene il primato, viene fermata sull'insolito risultato di 1 a 1 dal Live Life Club, con Dario Melani che risponde al solito Busonero. Di ben altro tenore il 7 a 7 nel big match tra Alba e Autofficina Meconcelli: Bregu, Jakupi e Harizaj fanno le fortune dei ragazzi albanesi, ma la grinta di Riga e Sensi non fa vacillare i bianconeri. Vittoria ricca di reti per l'Istia Campini, che batte 11 a 7 nonostante l'ottima prova di Masoni: Galloni, coadiuvato da Fulceri e Batelli, fa la differenza. Vittoria a tavolino per il Sicar Gas sul Santalucia.

 

FOLLONICA

 

Prima giornata della seconda fase del campionato di Follonica, quella che porterà le otto squadre qualificatesi per la serie A alla composizione della griglia playoff. Parte subito con il piede giusto l'Aloha Beach, vincente per 8 a 2 sull'Atletico Tiburon (Nunzi 2): Piva, Radu e Barbosa mettono a segno una doppietta ciascuno. Ottima la prestazione del Sales Spa: il poker di Salvadori vale il 7 a 4 sull'Idea Uomo di Fiacchi. Terminano punto a punto le ultime due gare: il Caffè Banda ringrazia Luzzi e Bracali nel tirato 5 a 4 contro la Pizzeria Ballerini, mentre il Deportivo Chattanooga si affida a Grasso e Casprini per spuntarla 7 a 6 sul tenace Aloha Restaurant guidato da Relli.

In serie B, invece, è l'Africa Utd a fare la voce grossa nella giornata inaugurale, con il 14 a 4 rifilato al Csw Informatica determinato dalle reti di Mboup, Fall e Ndong. Bel segnale anche quello mandato da La Limonaia: nell'11 a 5 rifilato al Valdo Fc (Bruni 3) brillano le stelle di Bogdan e Monticciolo. Il Follonica SportWeek soffre più del previsto, ma riesce a battere comunque per 5 a 4 l'Atletico Mannarino grazie alla doppietta di Melis. Pizzeria Tre Archi e Bagni Miramare confezionano l'unico pareggio di giornata: la gara termina sul 3 a 3.

.

 

COPPA POLVEROSA-MAGLIANO-CAPALBIO-ARGENTARIO

 

Completato il secondo turno ad eliminazione diretta della coppa di Polverosa-Magliano-Capalbio-Argentario con la disputa delle gare di ritorno. I Metrostars passano il turno bissando il successo dell'andata (5-4 il finale) nel derby contro il Benetton: doppiette per Fanciulli e Pennisi da una parte e Nesti e Ballini dall'altra; spettacolare pareggio (9-9) tra Bottega del Pane e Alimentari da Ciccio, con quest'ultima squadra che passa grazie all'andata: Amenta, Bartoli e Petroselli i migliori marcatori dell'incontro. I fratelli Francavilla, invece, regalano una sofferta qualificazione a Il Girasole, che vince per 8 a 7 contro I Bho nonostante uno strepitoso Amorevoli, mentre il Galloroco ribalta il risultato dell'andata vincendo per 6 a 3 contro l'Agip Orbetello grazie alla tripletta di Balocchi. L'Agip Orbetello viene comunque ripescata. L'Atletico Salsiccia (triplette per Santini e P. Conti), nonostante la sconfitta per 9 a 6 contro la Robur Gladio (F. Conti 4), passa il turno, così come il Circolo Le Mura, superato 12 a 8 dal Centro Estetico Zahir di Vongher e Della Monaca. L'ultima squadra ad accedere ai quarti sarà sorteggiata con la monetina proprio tra Robur Gladio e Centro Estetico Zahir.

 

RECUPERI CAMPIONATO POLVEROSA-MAGLIANO-CAPALBIO

 

In concomitanza con la Coppa, sono stati giocati tre recuperi del campionato di Polverosa-Magliano-Capalbio, delineando così la classifica. Pesante sconfitta per l'Edil Tarquini, che manca così il sorpasso in vetta: il team di Capalbio viene battuto per 13 a 2 da un Circolo Le Mira praticamente perfetto e spinto dalle reti del duo Puccini-Ricci. I Bho hanno la meglio per 10 a 6 contro Il Girasole sfruttando le triplette di Sgherri e Covitto, mentre il Camping Ai Delfini risolve a proprio favore la tirata sfida con l'Atletico Polverosa (4-3) con la doppietta di Morettoni.

 

CALCIO A 8

 

Nel girone A del calcio a 8 il Labriola 1931 fa suo il big match di giornata con il Cresi, che subisce così il primo ko stagionale e riapre la lotta al primo posto, distante ora tre punti: nel pirotecnico 4 a 3 finale alla capolista non bastano le reti dei fratelli Chiti e di Draghi, con doppietta di Mirko Ricci e i centri di Giacomo Ricci e Breggia a definire il risultato. L'Orbetello rimane terzo dopo il torrenziale 8 a 1 sull'Atletico Mozambico, con Picchianti e Cencini a fare la voce grossa nel tabellino marcatori. La doppietta di Di Gregorio incide invece nel 4 a 0 della Pizzeria da Edoardo sullo Stato Tre, mentre l'Ottica Aprili torna al successo con il 2 a 0 sul Fidia firmato Perosi e Scaccia.

Nel girone B il Fornaio Caldana torna in fuga dopo la vittoria per 3 a 1 nello scontro diretto contro un Diavolo per Capello: Mulinacci, Ciummei e Gualtieri decidono il sentito derby. Cadono a sorpresa le Merendes, battute per 3 a 0 da un Edilcase in grande spolvero, con Corridori a fare la differenza, mentre il Panificio Arzilli si sbarazza per 4 a 1 dell'Athletic Magaluf con i gol di Lozzi, Narducci e Nofri. Rotondi i successi degli Sbocciatori sul Terranova, con Sellitto e Riviello a condurre le danze nel 5 a 0 finale e del Liceo Chelli che si impone 4 a 0 sullo Scansano.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK