Polpettine di mosdea in umido

Piatto popolare di recupero molto saporito e appetitoso. Veniva spesso realizzato quando avanzava del pesce arrosto o bollito.

STAMPA

 POLPETTINE DI MOSDEA IN UMIDO

Ingredienti: dose per 4 persone   

per le polpette                                                                                                        

600 gr di polpa di mosdea arrosto  o bollita
1 manciata abbondante  di mollica fresca frullata
1 uovo intero + 1 tuorlo
½ spicchio di aglio privato del germoglio
1 ciuffetto di prezzemolo
Sale e pepe nero di mulinello

Per l salsa

400 gr di pomodorini
1 scalogno
Prezzemolo q.b
1 peperoncino
Olive nere dolci q.b.
Capperi  q.b.
Olio evo q.b.
Sale

Esecuzione:

Tritare al coltello la polpa del pesce con l’aglio e il prezzemolo. Unire la mollica frullata finemente, l’uovo intero,  il tuorlo, salare e pepare. Impastare tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno, coprire con pellicola alimentare e riporre in frigo fino al momento dell’utilizzo. Soffriggere lo scalogno tritato in un tegame a bordi bassi con l’olio evo , unire i pomodorini lavati, asciugati e tagliati a metà,  il prezzemolo tritato. Incoperchiare e far appassire a fuoco dolce per 5-6 minuti. Nel frattempo, con l’impasto di mosdea, formare delle polpettine leggermente schiacciate ai poli, aggiungerle al sugo di pomodorini assieme alle olive e i capperi. Coprire con il coperchio e proseguire la cottura per 15 minuti girando almeno una volta le polpettine. Servire caldissime.

IL PROFUMO DELLA VAINIGLIA

 

Cinzia Piani

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK