Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tornano gli studi etruschi a Vetulonia

Domenica 24 si svolgerà una tavola rotonda con esperti di fama internazionale

Condividi su:

VETULONIA - Chiude i battenti la mostra-evento al Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia: per l’occasione, domenica 24 novembre dalle 10.00 di mattina fino alle 15.00, avrà luogo la “III giornata di studi etruschi” alla quale interverranno studiosi ed etruscologi di fama internazionale. Gli incontri si svolgeranno presso il Centro di Spiritualità Sestinga in via XXI aprile a Vetulonia: ad aprire la giornata il saluto del sindaco Giancarlo Farnetani, dell’assessore alle politiche culturali Federico Mazzarello, del consigliere con delega al progetto Vetulonia Walter Massetti e della soprintendente ai Beni Archeologici della Toscana Biancamaria Aranguren. Alle 10.30 ci sarà l’intervento del presidente dell’Istituto Nazionale di Studi Etruschi e Italici Giovannangelo Camporeale a seguire quello del professore Bruno d’Agostino docente di etruscologia presso l’Università di Napoli. Tra gli altri relatori della giornata, coordinata dal direttore scientifico del Museo Isidoro Falchi Simona Rafanelli, ci sarà Carmine Pellegrino ricercatore in etruscologia presso l’Università degli Studi di Salerno, Marco Edoardo Minoja soprintendente per i beni archeologici delle Provincie di Cagliari e Oristano, Giuseppina Carlotta Cianferoni direttore del Museo Archeologico Nazionale di Firenze e Sebastiano Soldi docente di archeologia e storia dell’arte del Vicino Oriente antico. In chiusura, dalle 15.00 in poi, sarà possibile visitare la mostra presso il Museo di Vetulonia.

Condividi su:

Seguici su Facebook