“Jòzefòw ‘42”, il nuovo romanzo del giovane Francesco Bertelli

La presentazione giovedì 13 marzo nella sala consiliare del comune

- Al: 10/03/2014, 12:57 | Categoria: Cinema e Teatro
STAMPA
FOLLONICA - Con il patrocinio del Comune di Follonica, giovedì 13 marzo alle ore 17 nella sala consiliare sarà presentato il libro “Jòzefòw ‘42” di Francesco Bertelli, un giovane ragazzo follonichese, classe 1989, studente della Facoltà di giurisprudenza magistrale all’Università di Siena, con la passione per la scrittura. Francesco infatti ha già pubblicato nel 2012 un suo primo romanzo, un giallo noir dal titolo “Rosso Sangue”, mentre questa sua seconda opera è incentrata sulla storia di un villaggio polacco, Jòzefòw, che all’alba del 13 luglio 1942 viene attaccato da un battaglione speciale nazista, il battaglione 101, con l’unico obiettivo quello di uccidere tutti gli eberi, eccetto gli abili al lavoro. La lotta del giovane protagonista Yaacov Cohen, un sedicenne appartenente alla comunità ebraica che in poche ore si trova catapultato in una realtà a lui sconosciuta, sarà la lotta per la sopravvivenza di tutti gli ebrei del paese.
“Questo libro – dice l’Assessore Maria Luisa Bernardi - si caratterizza per l'accuratezza della documentazione e la perfetta caratterizzazione storica. Il giovane scrittore follonichese narra la tragedia della Shoah filtrandola attraverso gli occhi dei bambini polacchi, che vedono la loro infanzia stravolta da persone che non conoscono e idee che non comprendono. Francesco – continua la Bernardi - ha saputo esprimere i sentimenti e le atmosfere mantenendo, per quanto possibile e grazie agli occhi dei bambini, un tocco di leggerezza in un contesto impegnativo e duro”.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK