Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Arredamento e design: un Sushi a "Casa di Bea" per parlarne

Appuntamento per venerdì 14 marzo alle 18

Condividi su:

GROSSETO - A “Casa di Bea” si continua a parlare di qualità dell'abitare: venerdì 14 marzo, alle 18, nel loft contemporaneo creato da Fidia, in Corso Carducci 91, a Grosseto, Bea organizza un nuovo appuntamento sull'arredamento e il design, offrendo agli ospiti del buon sushi, accompagnato dal Celestina Fè di Moira Guerri.

Beatrice è una ragazza di 20 anni, piena di interessi e di amici, ed è la protagonista dell'originale story -telling scelto dall'azienda grossetana Fidia, per raccontare il loro metodo di progettazione, costruzione, arredamento. La Casa di Bea è un esperimento narrativo per descrivere in modo innovativo cosa significa ridisegnare uno spazio pensando alla persona che vi abiterà per renderla felice, raccontare come ogni luogo possa essere cambiato per migliorare la qualità della vita.

Bea all'interno del “loft” in Corso Carducci, dai primi di marzo fino alla fine di aprile, trascorrerà le proprie giornate conducendo la vita reale di una ragazza del 2014. Ogni giorno si può andare a Casa di Bea per incontrarla, conoscerla, condividere con lei l'esperienza dell'abitare e scoprire i servizi offerti da Fidia.
Sulla pagina www.facebook.com/fidiaabitarelaqualita ci sono le immagini, nel quotidiano, della vita di Bea nella sua casa. Sarà possibile scoprire cosa cucina, la sua passione per le torte, le letture dei suoi libri preferiti, gli aperitivi con le amiche, il suo gatto Lisa.

Gli eventi a Casa di Bea proseguiranno venerdì 11 aprile, alle 18, con "Una birra da Bea" e venerdì 3 maggio, alle 18, con la "Festa di chiusura". Seguiteci sulla pagina facebook per essere sempre aggiornati su novità e sorprese...a casa di Bea.

Condividi su:

Seguici su Facebook