Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto: “Inverno musicale classico”, al via la terza edizione

Domenica 23 primo concerto della rassegna organizzata dagli Amici del Quartetto, con Comune di Grosseto, società corale “Puccini” e Camera di commercio

Condividi su:

GROSSETO - L'“Inverno musicale classico” torna ad allietare il pubblico grossetano con giovani artisti di fama internazionale.
La rassegna, giunta alla terza edizione, prenderà il via domenica 23 novembre alle 21 nella sala contrattazioni della Camera di commercio, in via Cairoli.
A esibirsi il duo formato dal trombettista tedesco Oliver Lakota e dal pianista toscano Matteo Andreini. In programma i virtuosismi della musica dell'ottocento con Arban, Liszt, Thalberg e Hartmann. In occasione del concerto si svolgerà la mostra di “Altorilievi e pannelli” in resina e cartone dell’artista Stefano Mosna.
La rassegna proseguirà con il secondo appuntamento in programma sabato 17 gennaio con un omaggio al valzer viennese, alla polka e alla marcia con i brani della famiglia Strauss da Johann junior a Joseph e Johann senior. In questo caso sul palco salirà il duo pianistico formato da Roberto Metro ed Elvira Foti.
In calendario per l'“Inverno musicale classico” sabato 24 gennaio si potrà assistere a un colorato tour attraverso la musica del mondo, al suono delle chitarre di Roberto Salerno e Marcello Cappellani, duo chitarristico di Siracusa. Un itinerario nel tempo e nello spazio che prevede musiche di Vivaldi, Boccherini, Granados, De Falla, Gnattali e Monti. Anche questo concerto sarà impreziosito da un evento collaterale ovvero dalla presentazione della linea di articoli di artigianato denominato “Profumo di Maremma”.
L’ultimo concerto poi, sabato 31 gennaio, sarà tutto dedicato al clarinetto con il duo Irvin Venys, clarinettista, e Ivo Kahanek, pianista. I due giovani interpreti della Repubblica ceca presenteranno un programma mitteleuropeo con una prima parte dedicata al repertorio francese di Andrè Messager e Claude Debussy, seguita poi da una seconda parte tutta dedicata ai maggiori interpreti della musica ceca del Novecento, quali Bohuslav Martinü e Leo Janáček.
La rassegna è stata organizzativa dagli Amici del Quartetto insieme alla società corale “Puccini” di Grosseto con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Grosseto e della Camera di Commercio.
L’ingresso è a offerta (per un contributo minimo di 5 euro). Info: 333.9905662 – amiquart@gmail.com.

Condividi su:

Seguici su Facebook