Isola del Giglio: la replica dei legali del comune maremmano alle dichiarazioni di Costa Crociere

Tiene banco la questione relativa ai danni ambientali che l'isola ha subito negli ultimi anni

| Categoria: Attualità
STAMPA

ISOLA DEL GIGLIO - Con riferimento alle dichiarazioni del legale di Costa Crociere, lo studio legale Pavia Ansaldo e l’avv. Maria Chiara Zanconi (difensori del Comune di Isola del Giglio) replicano: «Nel corso dell’udienza di lunedì 17 novembre il Prof. Scarpa, consulente del Comune di Isola del Giglio, ha illustrato dettagliatamente le tipologie di danno subite dall’ente territoriale. In tale sede è stato sottolineato come il Comune sia in sé che come ente esponenziale abbia subito una palese e diretta lesione alla propria identità personale (immagine, nome, reputazione), lesione che, naturalmente, si aggiunge agli ulteriori danni patrimoniali individuati e quantificati dal Prof. Scarpa.

In tale  quadro non si è parlato di danno biologico ed esistenziale dei gigliesi, men che meno del Comune, bensì sono stati offerti criteri e parametri di quantificazione del tutto in linea con i principi in materia. Il riferimento al danno biologico, pertanto, è stato effettuato, anche in considerazione della qualità del caso specifico, unicamente nell’ambito della valutazione del turbamento e del disagio della collettività rappresentata dall’ente territoriale, valutazione cui non si è correlata una quantificazione rimessa alla determinazione equitativa del giudice».

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK