Progetto“1000 Drawings Tuscany”: al via il progetto nato a Massa Marittima

Un laboratorio di disegno aperto a tutti presso la Biblioteca per sostenere il progetto di beneficenza

| Categoria: Attualità
STAMPA

MASSA MARITTIMA - Salvare vite umane e contribuire alla conservazione dell’esistenza di una specie con un disegno o una fotografia di chiunque voglia contribuire. E’ il progetto internazionale di beneficenza arrivato in Maremma con il nome di “1000 Drawings Tuscany: scarabocchiare per fare la differenza”. Si tratta in pratica di un’iniziativa aperta a tutti: artisti e bambini, fotografi o disegnatori dilettanti; basta fare un disegno o scattare una fotografia in formato A5 e donarlo al progetto di beneficenza che si concretizzerà il 20 dicembre dalle 18 al Palazzo dell’Abbondanza di Massa Marittima, con l’evento dal titolo “La notte dei 1000 disegni”, una grande vendita collettiva delle “opere d’arte” offerte da ognuno ad un prezzo fisso di 10 euro. Il ricavato andrà alle associazioni Save The Children e WWF. Partecipare è facile: basta disegnare qualsiasi cosa, in qualsiasi modo, su qualsiasi supporto o scattare una fotografia; l’unica restrizione è che le dimensioni siano pari al formato A5. Tutti possono dare il loro contributo con quante creazioni vogliono: bambini, genitori, nonni, artisti e dilettanti che vogliano donare il loro aiuto a questa alla causa. Le “opere” andranno consegnate, anonime o con l’indicazione del nome e di un recapito sul retro, entro il 17 dicembre presso il Museo Archeologico di Massa Marittima o la Farmacia Panni di Valpiana, oppure possono essere inviate all’indirizzo “1000 Drawings Tuscany” C/o Cooperativa Colline Metallifere, via dei Vetturini, 11 58024 Valpiana, Massa Marittima. Il progetto, arrivato in Toscana grazie ad alcuni  volontari, è nato nel 2006 a Johannesburg quando, in seguito al furto di un bus che portava cibo e aiuti ai senza tetto, i volontari idearono una vendita di disegni di beneficenza. Ricevendo oltre 3.000 opere, decisero di andare avanti. Così da allora ad oggi il progetto, a cadenza annuale, è cresciuto ed è stato adottato da altri paesi. Nel 2014 l’iniziativa “1000 drawings” sarà realizzata ad Amsterdam, Berlino, Bloemfontein, Cape Town, Dubai, Joahnnesburg, Monaco e Toscana. Il numero di disegni donati supera regolarmente i 5.000 pezzi! Il progetto ha trovato a Massa Marittima il supporto organizzativo della Cooperativa Colline Metallifere e dell’associazione culturale Iride, il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Massa Marittima, l’aiuto dei presidi Coop, che hanno dato il loro apporto economico e degli esercizi commerciali locali che hanno fornito carta, matite, colori ed altro. E per coinvolgere anche i più piccoli, insieme alle scuole sta partecipando anche la Biblioteca Comunale di Massa Marittima, dove per oggi 19 novembre alle 16, è stato organizzato un laboratorio di disegno per bambini e adulti. Tutto il materiale necessario sarà messo a disposizione dei partecipanti. Per altre info: https://www.facebook.com/1000DrawingsTuscany ; http://1000drawingstuscany.wordpress.com ; http://1000drawings.org/ .

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK