Uisp: spettacolo al Teatro Moderno in occasione della Festa della Toscana

Ben sette le associazioni maremmane coinvolte

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Ginnastica, danza, teatro. Al Teatro Moderno torna, in data venerdì 5 dicembre, l’appuntamento con lo spettacolo organizzato dalla Uisp in occasione della Festa della Toscana. Alle 9.30 rappresentazione per le scuole, la sera alle ore 21 per il pubblico. Tema della rappresentazione “Toscana. Guardare oltre. I nostri confini, le nostre abitudini, le nostre convinzioni. Per una Toscana terra del mondo”, sul palco sette associazioni e tre gruppi teatrali,  Artistica Grosseto, Dance System, Giannstica Grifone, Gruppo Mantica, Palestra Europa Danza, Polisportiva Barbanella 1, Progetto Danza, Teatro Stabile, I Teatranti di Fabio Cicaloni, Compagnia Teatrale Uisp Noi di Maremma con Argia. Nei due spettacoli saliranno sul palco circa 1600 persone. Lo spettacolo porta gli spettatori, fin dall'inizio, in uno scenario avveniristico: nell'anno 3014, nell'esopianeta Kepler 22b, un pianeta extrasolare la cui scoperta è stata confermata il 5 dicembre 2011 dalla Nasa.  L'attivazione di una biblioteca olografica mette i due astronauti  in contatto con momenti salienti della storia della Toscana, dal Medioevo al 2014. Improvvisi sbalzi di tensione elettrica fanno aprire file spaziotemporali non contigui: è l'occasione per vedere abitudini, convinzioni, antropologia, società, scienza, economia. Ma anche tradizioni, salvaguardia e potenziamento dell'habitat naturale, l’agribiologico e la dieta mediterranea,  il turismo culturale: le scelte di qualità della vita. Biglietti sono ancora disponibili direttamente al botteghino del teatro.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK