Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto: tre arresti e due segnalazioni da parte della Polizia

Fermati cinque cittadini stranieri: due per furto con scasso

Condividi su:

GROSSETO - Nella giornata di lunedì 8 dicembre, nelle prime ore del pomeriggio, durante un posto di controllo programmato dalla Polizia di Stato in funzione della prevenzione dei reati predatori sulla via Aurelia Nord in direzione ingresso città, una volante intimava l'alt ad un'auto che, in coda dietro ad altre, effettuava manovre sospette, probabilmente volte ad eludere il controllo di polizia. A bordo cinque soggetti, due uomini e tre donne, di origine dell'Est Europeo. Dei due uomini, uno era gravato da precedenti per reati contro il patrimonio, l'altro risultava avere a carico un mandato d'arresto europeo per furto aggravato in Romania.

Il soggetto, indosso al quale veniva rinvenuto un arnese atto allo scasso, veniva condotto in Questura e, dopo gli accertamenti di rito, condotto nel carcere di via Saffi.

Nella serata di ieri, alcuni clienti di un ristorante telefonavano allla Polizia di Stato - servizio "113" -  per segnalare che due uomini stavano forzando le gettoniere di un'auto- lavaggio lì adiacente, nella zona artigianale della città.
Subito due volanti confluivano sul posto e, individuati i soggetti ancora intenti allo scasso, gli operatori si lanciavano all'inseguimento a piedi. In pochi istanti li fermavano e li conducevano in Questura.Trovati in possesso di circa 150 gettoni del valore di 0.50€, il 19enne ed il 20enne moldavi, gravati da un precedente di polizia a testa, venivano denunciati a piede libero all'Autorità Giudiziaria.

I due episodi, sia pur apparentemente non correlati, evidenziano la mirata presenza sul territorio delle forze dell'Ordine, con mirati servizi anti-furto; la efficacia di una fattiva applicazione del concetto di sicurezza partecipata.

Condividi su:

Seguici su Facebook