Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Massa Marittima: appuntamento a ritmo di rock

Un evento per giovani e meno giovani alla Biblioteca

Condividi su:

MASSA MARITTIMA - Anche i musicisti scrivono e raccontano. Domani pomeriggio in Biblioteca a Massa Marittima il pubblico incontrerà Alessandro Nutini, batterista della Bandabardò e Andrea Gozzi chitarra acustica dei Matti delle Giuncaie, due musicisti molto amici tra loro, appartenenti a due band molto note che spesso hanno anche suonato insieme. Sarà un incontro all’insegna della musica e sicuramente delle risate: saranno infatti i due musicisti stessi che si intervisteranno a vicenda rilanciandosi domande e risposte.

Nel suo libro Vita da bestie, edito da Ouverture Edizioni, Alessandro Nutini, si diverte a raccontare tutto quello che gli va, passando senza soluzione di continuità da piccoli racconti surreali ad agrodolci commenti riguardanti quel che gli succede intorno: politica, attualità, costume. Un autoritratto attraverso piccoli scritti, spesso redatti a notte fonda, tra un concerto e l'altro. Dove, alla fine, tutti vissero felici e contenti! Il libro di Nutini è stato in finale tra i libri selezionati al Premio miglio scrittore dell’anno, la cui premiazione si è tenuta a Firenze nel mese di Novembre presso il Consiglio Regionale della Toscana.

Il libro di Andrea Gozzi, uscito nei mesi scorsi per le edizioni Il Foglio Letterario, Appunti di Rock, presentato in diverse tappe in giro per l’Italia,.è nato dopo alcuni anni di esperienza di “Lezioni di Rock”, un ciclo di incontri e conferenze che l’autore ha curato per il centro di ricerca Tempo reale di Firenze. Le lezioni si sono svolte in centri dedicati alla musica e all’Università di Firenze per la laurea triennale Dams (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo). Tra i relatori delle conferenze, oltre all’autore del libro e altri, autori di alcuni testi, c’è stato anche Sacha Naspini, noto scrittore maremmano autore di una bella biografia sui Noir Désir. Pur non essendo una vera e propria storia del rock il libro passa in rassegna i Led Zeppelin, i Nirvana, i Rolling Stones, Bob Dylan, Noir Désir, The Clash e molti altri,

Sarà dunque un incontro a ritmo di musica, quello organizzato dalla Biblioteca per fare gli auguri di buone feste a tutti i suoi utenti. Un incontro dedicato una volta tanto soprattutto ai giovani che avranno l’opportunità di trovarsi faccia a faccia con due noti musicisti e magari anche un’occasione per farsi fare l’autografo da due personaggi interessanti del panorama musicale italiano di oggi. Insieme agli auguri ci sarà un omaggio per tutti i presenti.

Da mercoledì 24 la Biblioteca resterà chiusa al pubblico fino al 7 gennaio. Ma prima farà gli auguri anche ai bambini: il pomeriggio di martedì 23 dicembre infatti sarà dedicato alla fiaba di Natale per bambini e genitori. Necessaria la prenotazione al numero 0566/906290

Condividi su:

Seguici su Facebook