Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Orbetello: a Gabriele Bigliazzi la borsa di studio in memoria del consigliere Angelo Amadori

Presente alla consegna anche il sindaco Monica Paffetti

Condividi su:

ORBETELLO - È stata consegnata questa mattina, lunedì 22 dicembre 2014, la borsa di studio in memoria di Angelo Amadori, il consigliere del Comune di Orbetello con delega all'agricoltura, scomparso nel gennaio 2014.

Per l'anno scolastico 2013/2014, prima edizione del bando, la borsa, che ammonta a mille euro, è stata assegnata a Gabriele Bigliazzi per l'impegno profuso ed il successo conseguito nello studio delle materie tecnico-agrarie. Infatti proprio all'agricoltura Angelo Amadori ha dedicato la sua intera vita, lavorando alla Copaca dell'Alberone.

Alla consegna della pergamena sono intervenuti Monica Paffetti, sindaco di Orbetello, una rappresentante dell'azienda Copaca, la moglie ed la figlia di Amadori, oltre a tutti i consiglieri comunali.

"Angelo faceva una politica con la p maiuscola – ha ricordato il sindaco Monica Paffetti –Era una persona di grande rigore morale e di un'umanità smisurata, sempre pronto ad ascoltare e a dare il massimo per gli altri. Anche durante l'alluvione si è fatto in 4 per aiutare chi aveva bisogno. Era un politico vicino ai cittadini, per questo tutti lo hanno sempre stimato ed apprezzato. Mi ritengo fortunata ad averlo conosciuto. Con il suo esempio ci ha lasciato un'eredità importante a cui vogliamo dare continuità. Questo è il senso della borsa di studio: ricordare Angelo ed essere uno stimolo per i nostri giovani che credono nell'agricoltura e che hanno scelto di costruire il loro futuro partendo da percorso incentrato sullo studio delle materie tecnico – agrarie".

Condividi su:

Seguici su Facebook