Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto Città In Bici: la nuova iniziativa di "Dritti alla meta"

I dettagli del progetto "Programma Bike Control"

Condividi su:

GROSSETO - L’ Associazione di Promozione Sociale ” Dritti alla Meta” inaugura questo 2015 con la proposta "Programma Bike Control” per la città di Grosseto. Lo scopo principale del Programma è la promozione dell’ uso della bicicletta finalizzato alla ” Smart Mobility” ed al calcolo della CO2 NON emessa in atmosfera, coniugando così gli obiettivi europei di ” Horizon 2020″ con la qualità della vita cittadina. L’ uso della bicicletta ha in se valori molteplici che con il “Programma Bike Control” acquistano valenza quantificabile e permettono azioni di promozione sociale.

IL PROGRAMMA
La Promozione all’ uso della bicicletta avviene tramite la consegna ai partecipanti al Programma, di un apposito apparato installato sulle biciclette che ne registrerà i dati di utilizzo : Km effettuati e orari di percorrenza.
Questi dati verranno poi trasferiti su una struttura informatica per il calcolo della quantità di CO2 NON emessa e dei relativi punteggi personali. In base alla categoria dei partecipanti ( studenti, pensionati, lavoratori, etc. ) si potranno adottare diversi sistemi di calcolo mirati ad incentivare l’ utilizzo della bicicletta durante determinate fasce orarie e giorni settimanali, in modo da promuoverne l’ utilizzo per gli spostamenti giornalieri infrasettimanali così da poter incidere effettivamente sulla mobilità cittadina .
In seguito al calcolo dei relativi punteggi ed al fine di stimolare l’ utilizzo della bicicletta, viene creato un sistema di incentivi basato su beni o servizi che saranno distribuiti ai cittadini partecipanti meritevoli.

STRUMENTI DEL PROGRAMMA

Gli elementi tecnici che contribuiscono alla realizzazione del programma sono due: una parte hardware e una parte informatica.
L’ apparato hardware è composto da un dispositivo elettronico denominato Bike Box che una volta installato sulla bici ha la funzione di registrare nella sua memoria l’ utilizzo della bicicletta in tutti i suoi spostamenti in termini di spazio e tempo. Il secondo elemento è una infrastruttura informatica con un servizio di supporto per la gestione dei dati registrati dalla Bike Box.
I dati raccolti vengono elaborati per statistiche , classifiche di utilizzo e quantità di CO2 NON emessa in atmosfera. I dati così elaborati saranno pubblicati online e divisi in due categorie:
1) le statistiche personali visualizzabili sul profilo personale dell’ utente iscritto al programma.
2) Dati e statistiche sommative visualizzabili a livello di Comune, Gestore etc. etc.

ORGANISMI PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA

La realizzazione del Programma necessita di una rete cittadina che viene identificata in INFO POINT, PARTNER e PROMOTORI.

INFO POINT: tutte quelle attività economiche, Associazioni, gruppi sportivi o gruppi di cittadini in genere, che sono disponibili alla diffusione del programma offrendo la possibilità di essere il luogo dove il ciclista può ritirare la propria Bike Box ed effettuare lo scarico dei dati.

PARTNER: colui che oltre a promuovere il Programma contribuisce offrendo incentivi per i ciclisti aderenti , con beni, servizi o sconti o quant’ altro stimoli la diffusione del Programma stesso.

PROMOTORI: tutti coloro che ne condividano le finalità singolarmente o in modo strutturale: Istituti scolastici, Associazioni, Gruppi sportivi, Comitati di quartiere, Unità lavorative, ISTITUZIONI.

cittainbici.org si occuperà dell’ organizzazione , della formazione e dell’ assistenza dei vari Info Point, Partner e Promotori; della produzione delle Bike Box e dei relativi apparati di collegamento e installazione.
Si occuperà inoltre della gestione dei dati prodotti dai cittadini aderenti al Programma: della gestione anagrafiche, dello sviluppo delle classifiche e dei dati riguardanti la CO2 non emessa.

Condividi su:

Seguici su Facebook