Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Orbetello, giornata della Memoria: la potenza del teatro per raccontare il dramma della Shoah

“Kitty – la voce di un diario”, l’atto unico di Angelo Giannelli, domani, martedì 27 gennaio all'Auditorium

Condividi su:

ORBETELLO - Il dramma della Shoah raccontato con la forza evocativa del teatro. È “Kitty – la voce di un diario”, l’atto unico di Angelo Giannelli che narra la storia di Anne Frank, che andrà in scena domani, martedì 27 gennaio alle ore 21,15 all’Auditorium di Orbetello per la regia di Monica Infantino Ferrati. La voce narrante è di Donatella Puddu; Angela Baroncelli al pianoforte. L’ingresso è libero. Sempre domani, ma alle ore 11, è in programma una replica riservata esclusivamente alle scuole medie inferiori e superiori del territorio orbetellano.

“Kitty”, di Angelo Giannelli, racconta dell'amica immaginaria di Anne Frank che “decide allora di diventare Anne, di andare lei per Anne, di vivere lei quella lunga linea nera di orrore e di condanna al posto suo, prendendo la forma di chi le aveva dato  la  vita,  lasciando  Anne, come  per una  legge d’amore, tra le pagine, nel diario, anima nella carta,  senza tempo, infinita, al riparo.”

Condividi su:

Seguici su Facebook