Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Roccastrada: al via la stagione teatrale

in scena Il malato immaginario di Ugo Chiti, sabato 31 gennaio alle 21:00

Condividi su:

ROCCASTRADA - Va in scena sabato 31 gennaio alle 21:00 al Teatro dei Concordi di Roccastrada Il Malato immaginario, regia, adattamento, ideazione dello spazio e costumi di Ugo Chiti, produzione Arca Azzurra Teatro. Dopo più di trent'anni di sodalizio, soprattutto nel segno della drammaturgia in toscano, il maestro e la compagnia di teatro contemporaneo si cimentano con un grande classico del teatro occidentale. Arca Azzurra e Chiti si approcciano al testo di Moliere con rispettosa umiltà, ma anche con  entusiasmo, un intreccio ricchissimo e un'attualità quasi disarmante, personaggi diventati veri e propri archetipi. Il malato immaginario, come tutti i classici, parla apertamente all'oggi, l'ossessione ipocondriaca di Argante, la sua bulimia medicinale sembrano paradigmatiche di atteggiamenti apertamente contemporanei, così come la sua vulnerabilità ai raggiri degli esperti e dei dottori. Il lavoro di Arca Azzurra restituisce il testo molieriano nella sua integrità, giocando con i suoi personaggi e avvicinandoli al mondo del teatro toscano di cui Ugo Chiti è stato, in questi anni, vera guida e maestro.

Condividi su:

Seguici su Facebook