Meteo: confermata criticità per pioggia, vento e mareggiate fino a giovedì

In caso di pioggia moderate la velocità dei vostri autoveicoli

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - La Regione Toscana ha emesso bollettino di aggiornamento meteo per la giornata di mercoledì 4 e giovedì 5 febbraio 2015. Tutto il territorio provinciale e le isole sono interessate da CRITICITA' ORDINARIA.

Con CRITICITÀ ORDINARIA può accadere: PER PIOGGIA e TEMPORALI: possibili allagamenti localizzati ad opera del reticolo idraulico secondario e/o fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane con coinvolgimento delle aree urbane più depresse. Possibilità di allagamenti e danni ai locali interrati, di provvisoria interruzione della viabilità, specie nelle zone più depresse, scorrimento superficiale nelle sedi stradali urbane ed extraurbane, possibilità di innesco di frane e smottamenti localizzati dei versanti in zone ad elevata pericolosità idrogeologica. Al manifestarsi di eventi intensi, quali temporali accompagnati da fulmini, rovesci di pioggia e grandinate, d'incerta previsione sia spaziale che temporale, gli effetti sul territorio potranno essere localmente anche significativi.
PER NEVE: possibili locali problemi alla circolazione stradale. Possibilità di isolate interruzioni della viabilità. Possibilità di danneggiamento delle strutture. Possibilità di isolati black-out elettrici e telefonici.
PER MARE: possibili problemi ai tratti stradali a ridosso della battigia, agli stabilimenti balneari. Possibili ritardi nei collegamenti marittimi. Possibili problemi alle attività marittime. Possibile pericolo per la navigazione di diporto. Possibile pericolo per i bagnanti.
PER VENTO: possibilità di blackout elettrici e telefonici, di caduta di alberi, cornicioni e tegole, di danneggiamenti alle strutture provvisorie. Possibili problemi alla circolazione stradale, ai collegamenti marittimi e alle attività marittime.

PREVISIONI. Una profonda depressione alimentata da aria fredda di origine polare interessa il Mediterraneo occidentale. Fra il pomeriggio e la sera di oggi, mercoledì, la Toscana sarà interessata dal transito di una perturbazione (fronte caldo) ad iniziare dal grossetano, in estensione alle zone settentrionali. Domani, giovedì, la depressione stazionerà sul Mar Tirreno determinando ancora condizioni di tempo perturbato.
Precipitazioni diffuse inizialmente sulle zone meridionali (area F), e, dalla sera di oggi, mercoledì, e fino alla mattina di domani, giovedì, su tutta la regione (aree A, B, C, D, E, F).
Cumulati medi nelle 24h 20-30 mm.
Sulle zone meridionali (aree C sud, D sud, E, F) possibilità di rovesci o temporali con massimi fino a 40-50 mm
Nevicate abbondanti a quote di montagna (oltre i 600 metri sull'Appennino settentrionale, oltre gli 800-900 metri sull'Appennino aretino); fino a poco abbondante in collina sui versanti emiliano-romagnoli dell'Appennino (area B5) e sull'Alta Lunigiana (zona di Pontremoli).
Mare molto mosso sull'Arcipelago e sulla costa meridionale.
Vento forte di Scirocco sull'Arcipelago e sulla costa meridionale.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK