Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Football Americano: i Veterans Grosseto presentano le nuove divise

Appuntamento al Comix Cafè per sabato 18 febbraio

Condividi su:

GROSSETO - Si stanno stringendo i tempi. L'inizio del campionato di football americano si sta avvicinando in fretta. I Veterans Grosseto hanno intensificato gli allenamenti al Vets Field di Istia d'Ombrone. Coach Casciani sta imparando a conoscere i ragazzi e viceversa. Grosseto, deve farsi trovare pronta per la fine del mese, quando scenderà in campo per giocare la prima giornata in programma e partire nella nuova avventura agonistica e con il nuovo allenatore alla guida. Nel frattempo, sarà la volta della consegna delle divise da gioco. Come era già accaduto l'anno passato, il presidente Stefano Busisi, consegnerà il nuovo completo sportivo, completamente ridisegnato per l'occasione sabato pomeriggio, grazie all'aiuto dell'azienda “Busisi Ecologia” . I Veterans saranno ospiti del Comix Cafè in Piazza San Michele a partire dalle ore 18,30. Una festa che nella passata edizione, ha riscosso un ottimo successo.  Saranno presenti non solo i giocatori di football americano della società  grossetana, ma anche appassionati e tutti coloro che vorranno partecipare insieme al sodalizio grossetano. Per terminare con  il brindisi propiziatorio di augurio per il nuovo campionato che i Veterans Grosseto dovranno giocare.  Il Comix Caffè ha voluto omaggiare Tarroni e compagni, creando per l'occasione un buonissimo aperitivo “American Style” che sarà servito a tutti i presenti.  Intanto la società del general manager Massimo Felicioni sta lavorando anche fuori dal campo. E' in programma alla sala pro loco di Roselle, un corso per allenatori  della “Flag”, disciplina che è indirizzata verso i ragazzi under 15 e 13 e per le ragazze che militano nella squadra delle “Cudere”. Il flag football è una disciplina propedeutica per il football americano, che non prevede contatto fisico, perché nelle intenzioni dei Veterans c'è il progetto di costruire, in breve tempo anche una  formazione di  flag junior “ Vogliamo entrare nelle scuole” spiega Felicioni “ Sono i giovani, la vera linfa di ogni disciplina sportiva e il football americano non fa eccezione. Dobbiamo costruire futuri giocatori per avere ricambi per la prima squadra e puntare in alto” Intanto la formazione “Over” si è ritrovata. In ballo ci potrebbe essere la partecipazione ad un campionato federale, riservato ai “Vecchietti del football americano” Busisi e compagni che non hanno mai appeso l'armatura al chiodo e si sono sempre tenuti in allenamento. Potrebbero tornare presto in campo, come negli anni “80” e fare vedere ai più giovani come giocava in quel periodo il team dei Condor Grosseto 81'ers, quando militava nel massimo campionato di serie “A” con ottimi risultati.

Condividi su:

Seguici su Facebook