Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Borile Corse: il sogno non basta più? Importantissime novità in arrivo!

Nasce il reparto Corse: protagonista la Multiuso 230

Condividi su:

Borile Motociclette è orgogliosa di annunciare la nascita del reparto corse Borile, che ha origine dalla passione per le competizioni e per il mondo del fuoristrada del suo fondatore Umberto Borile. Borile Corse è da oggi il reparto di Borile Motociclette destinato alla preparazione delle moto della casa dell’ “ovale verde” per le competizioni nazionali e internazionali.

La moto prescelta per questa prima stagione di competizioni è la Multiuso 230, una moto leggera (88kg), facile da guidare sia da piloti esperti che amatori alle prime armi, con un raggio di sterzata da record e adatta a qualsiasi percorso in fuoristrada. I suoi consumi da record e la possibilità di installare un serbatoio aggiuntivo la rendono adatta anche a percorrere lunghe distanze. Oltre alla Multiuso R, che verrà svelata nelle prossime settimane e parteciperà al Campionato Italiano Motorally 2015, sarà sviluppata nel corso della stagione 2015 la versione M-Sport, importante evoluzione della Multiuso di serie, che verrà adottata già quest’anno in alcune competizioni nazionali, tra cui il Campionato Italiano Enduro e il Campionato Veneto Enduro 2015. Entrambe le versioni saranno prodotte e commercializzate.

Umberto Borile, Presidente di Borile Motociclette, dichiara: “Con Borile Corse si realizza uno dei miei sogni ri-correnti. Chi mi conosce sa bene che difficilmente rinuncio a un’idea e che se mi metto in testa qualcosa prima o poi la realizzo. Mi emoziona il pensiero di condividere con i miei amici, gli appassionati delle nostre moto e i neofiti questo progetto. Tutte queste persone mi incoraggiano quotidianamente con la loro amicizia, il loro sostegno costante. Credono, come me, che alimentare le proprie passioni aiuti a costruire un mondo migliore.”

Alberto Bassi, Amministratore delegato di Borile Motociclette, dichiara: “Abbiamo deciso d’intraprendere questa nuova, esaltante avventura, ispirandoci alla filosofia da cui nascono tutte le creazioni della casa di Vò Euganeo, che vuole essere lo spirito guida della stessa nell’ambito del motorsport. Il principio fondante della Borile Corse è dare la possibilità a tutti di poter partecipare a competizioni motociclistiche con mezzi semplici, economici e divertenti da guidare. Dall’amatore al professionista: la Borile Corse proporrà mezzi e servizi adeguati a ogni livello. Vogliamo dare a tutti la possibilità di correre e divertirsi, cimentandosi in piccole competizioni di fuoristrada. È, anche questo, un progetto ambizioso: nuove sfide, nuove opportunità”.

Condividi su:

Seguici su Facebook