Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto, arriva Game Fair Italia: presentata la fiera dedicata al Country

Esordio assoluto per il territorio maremmano. Atteso un numero imponente di visitatori.

Condividi su:

GROSSETO - E' stato presentato questa mattina il debutto assoluto di Game Fair Italia a Grosseto. Matteo Marzotto, presidente di Fiere Vicenza, ha presentato insieme ad Antonfrancesco Vivarelli Colonna l'edizione maremmana della manifestazione del Country Festival. "La scelta di Grosseto – dichiara Matteo Marzotto – può essere riassunta nel fatto che qui abbiamo trovato una terra piena di fascino, tradizione e con una meravigliosa natura". Corrado Facco, D.G.  di Fiera di Vicenza ha proseguito: "La nuova location di Game Fair Italia è installata in un’area fieristica superiore ai 30 ettari, in una zona strategica del centro Italia, come Grosseto. Gli appassionati di Siena, Arezzo, Roma, Perugia possono raggiungere la zona senza particolari affanni. Ci siamo accordati con delle zone più belle dìItalia, famosa in tutto il mondo per una natura molto spesso incontaminata. Invidio veramente le persone che vivono in un ambiente così speciale. Grande soddisfazione anche per il Presidente di Grosseto Fiere, Antonfrancesco Vivarelli Colonna: "Siamo convinti di aver regalato al nostro territorio un evento unico, Mi sono addirittura commosso vedendo il video di presentazione di un evento che porterù più di 60 mila visitatori qui al Madonnino".

Splendido esempio di country festival italiano, che nel 2015 festeggia la sua 25° edizione, sarà ospitato dal 30 maggio al 1° giungo nell’area della Fiera del Madonnino in località Braccagni, nel cuore della Maremma Toscana ed immerso in una location veramente suggestiva.

La Manifestazione, dedicata agli amanti della natura, al tiro sportivo, alla  cinofilia e da qualche anno attenzione molto particolare anche al mondo dei cavalli tra zootecnia, tradizioni e show,  è organizzata dalla società GFI S.r.l., costituita da Fiera di Vicenza S.p.A. e CNCN (Comitato Nazionale Caccia e Natura) con l’obiettivo di promuovere in Italia una nuova cultura delle attività outdoor. L’edizione 2015 vedrà la collaborazione con Grossetofiere S.p.A.

Una scelta, quella degli organizzatori, ricaduta su un’area fieristica ben attrezzata di 75 ettari, in una provincia strategica del centro Italia, che trova in un raggio di 180 km le principali città della Toscana, dell’Umbria e del Lazio; ma anche per sottolineare la continuità con lo splendido scenario maremmano, territorio nel quale la Manifestazione si è sviluppata nel nostro Paese.
Nata in Inghilterra nel 1950 e introdotta in Italia nel 1991 con le prime edizioni sul lago di Bracciano presso la Tenuta Odescalchi, dal 2007 al 2014 Game Fair si è svolta a Tarquinia (VT), in località Spinicci.
Negli anni Game Fair è divenuta punto di riferimento per le aziende del settore country, dell’attività e delle discipline sportive all’aria aperta. L’edizione del 2014 ha visto la partecipazione di 163 espositori, in aumento del 23% rispetto al 2013. In forte crescita, +32%, anche il numero di visitatori, a conferma della buona gestione della società GFI S.r.l. e del suo impegno nel promuovere con riscontri positivi una nuova accezione di country–style.
Durante i tre giorni di manifestazione, la 25° edizione di Game Fair proporrà oltre 250 tra appuntamenti e spettacoli interattivi ad appassionati delle discipline interessate,famiglie e cultori della vita all’aria aperta.
Il quartiere sarà suddiviso in quattro sezioni: l’Area Espositiva, che raggrupperà i top brand e le migliori aziende delle sottoaree Case Armiere, Cinofilia, Cavalli, Shopping e Gusto; l’Area Esibizioni, l’Area Tiro Arco e Area Spettacoli.
Tra i numerosi eventi in programma, spettacoli con cani, cavalli,carrozze, falconieri, percorsi di caccia, prove di tiro al piattello per il pubblico ed esibizioni di campioni, tiro con l’arco, ad aria compressa, con arco e fionda, prove di soft air, battesimi della sella, laboratori per ragazzi e molto altro ancora.
Diverse le aree dedicate al country-style, con stand di abbigliamento, arredamento, accessori per la casa e proposte alimentari.
Altro spazio caratteristico l’enogastronomia, in cui produttori contadini offriranno particolari assaggi e i propri prodotti di qualità difficilmente reperibili sul mercato.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook