Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto, servizio civile regionale: 8 posti al Coeso SdS

Si può scegliere tra tre ambiti. Le domande entro le ore 13 di venerdì 8 maggio

Condividi su:

GROSSETO - Tre progetti per impegnarsi  un anno nel sociale. Sono quelli di servizio civile volontario regionale, proposti dal Coeso Società della salute e approvati nei giorni scorsi dalla Regione Toscana, nell'ambito di “Giovani Sì”. Otto i posti disponibili per i ragazzi di età compresa tra i 18 e i 29 anni che vogliono prendere parte a questa esperienza di tirocinio formativo.

I progetti finanziati si chiamano “Orientamento socio-sanitario” (2 posti), “IVA – Immigrazione valore aggiunto” (3 posti) e “Bibliowelfare” (3 posti). Il primo prevede l'impiego di due volontari al Punto Insieme, lo sportello dedicato alla non autosufficienza di in via Don Minzoni a Grosseto, per attività di prima accoglienza e orientamento.
Con “IVA – Immigrazione valore aggiunto” tre giovani potranno partecipare alle attività di front e back office, raccolta dati, accompagnamento e incrocio domanda e offerta di lavoro agli sportelli Info Immigrati.
“Bibliowelfare”, invece, prevede l'organizzazione di attività di culturali, di promozione della salute e informazioni sui servizi socio educativi del Coeso da realizzare presso la biblioteca comunale e lo sportello socio educativo di Roccastrada.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro le ore 13 di venerdì 8 maggio 2015, secondo le modalità stabilite nell'avviso regionale e reperibile anche sul sito del Coeso all'indirizzo www.coesoareagr.it nella sezione “Attività”, voce di menu “Servizio civile”.

Tra i requisiti per poter partecipare l'essere inoccupati o disoccupati, in possesso del patto di servizio firmato con il Centro per l'impiego e registrati nel programma “Iniziativa occupazione giovani”.
Non possono presentare domanda i ragazzi che hanno già prestato servizio civile nazionale o regionale o hanno avuto nell'ultimo anno, per almeno sei mesi, rapporti con l'ente che realizza il progetto.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito del Coeso, nella sezione indicata.  Per chiarimenti  sui progetti: tel. 0564 439225 – c.totti@coesoareagr.it oppure tel. 0564 439238 – i.fucili@coesoareagr.it

Condividi su:

Seguici su Facebook