Leonardo Marras: "Da Grosseto a Siena non sarà più un palio "

"Anas faccia subito gare d'appalto per il completamento"

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - "Ci sono i 240 milioni per concludere i lavori sulla Grosseto Siena. La E78 Grosseto-Fano è fra le circa quaranta priorità infrastrutturali nazionali previste nel Def (documento economico finanziario). A giugno 2016 saranno conclusi i lavori di adeguamento a quattro corsie del maxilotto centrale della Grosseto-Siena, dove i lavori procedono spediti. Ora che i quattrini ci sono, la priorità è spenderli bene e presto. Il rischio da scongiurare, infatti, è che concluso il lotto con il viadotto del Petriolo, a monte e a valle di questo rimangano per troppo tempo due strozzature. Con altrettanti brevi tratti di strada a due corsie, che spezzetterebbero la nuova superstrada Grosseto Siena.

Aspettiamo questo momento da trent'anni. La Maremma e l'Amiata saranno finalmente collegate in modo veloce con la Toscana centrale e l'Umbria. Ora ci sono le condizioni. Da Anas vogliamo subito gare d'appalto e progetti esecutivi. Mancano solo gli ultimi 15 agognati chilometri."

Leonardo Marras

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK