Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calcio a 7 Csen: La Stecca cade per mano dello Iannotta

Prima sconfitta per la capolista che resta comunque in vetta

Condividi su:

GROSSETO - Siamo giunti alla quarta giornata di ritorno per il campionato di calcio a 7 Over 40. Il torneo, organizzato dall'Asd Grifon d'Oro per conto del comitato provinciale Csen di Grosseto, vede la prima sconfitta per La Stecca ad opera di un sontuoso Iannotta Impianti Elettrici che lotta alla grande in una gara ben giocata e divertente, e che sancisce la prima battuta d’arresto per i ragazzi di mister Biagetti. Nel 4-2 finale Gatti e Fortunati siglano le due doppiette che regalano l’importante vittoria ed il secondo posto a mister Iannotta, sicuramente soddisfatto della brillante vittoria dei suoi uomini. Di Marcelli e Sacchini le reti per La Stecca.

Altra gara bella, spigolosa ed interessante. è stata quella tra Atletico Grosseto e Copabarfriends che si sono affrontate a viso aperto e che ha visto la vittoria di quest'ultima formazione per 4-2: decisiva la doppietta di De Luca, seguito da Pugliesi e Mastroianni. L'Atletico Grosseto è apparso un po’ sottotono in queste ultime uscite, e non è bastato il gol di Trinchini e Ritano.
Il derby tra Biancorossi e Veterani Sportivi è stato ricco di reti: alla fine l’hanno spuntata i Biancorossi di mister Petri che, con un super Bulleri, autore di 5 reti e Nucci, in gol una volta, hanno superato di misura i cugini del mister Armellini ai quali non sono bastate le quattro reti di Spampani, e la rete di Rossi, chiudendo cosi la gara sul 6-5.
C’era anche lo scontro tra le ultime due della classifica ed il Car Center ha battuto il Realmentescarsi per 3-2 superandoli in classifica e lasciandoli all’ultimo posto in graduatoria. Zerbini, Cappuccini e Lombardini hanno dato la prima vittoria in questo campionato ai ragazzi di Amerighi. In classifica resta comunque salda al comando La Stecca a 26 punti con lo Iannotta che si porta a 21 inseguita dal Copabarfriends a 19, dai Bibancorossi a 18, e via via tutte le altre. Tra i bomber Bifini resta fermo a 24 reti così come Tammaro a 19 insidiato da Spampani e Sacchini giunti a quota 17.

Condividi su:

Seguici su Facebook