Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Anche a Civitella Paganico adesioni al Comitato Uniti per una Maremma Migliore

Le dichiarazioni del sindaco Alessandra Biondi

Condividi su:

CIVITELLA PAGANICO -Sono stati ricevuti questa mattina da Alessandra Biondi, sindaco del Comune di Civitella Paganico, i due referenti locali di "Uniti per una Maremma migliore". Si tratta di Marta Fanti e Chiara Urgelli, membri del comitato spontaneo e apartitico nato, come si legge nello statuto, per sensibilizzare l'opinione pubblica e le Istituzioni sul tema della sicurezza pubblica, privata e collettiva.

"È un segno di forte senso civico e di una comunità che vuole collaborare con le Istituzioni, nel rispetto del ruolo di ognuno – commenta Alessandra Biondi: garantire ai cittadini la sicurezza e restituire loro un senso di protezione reale è un impegno che nasce dalla volontà e dall'azione di tutti. In questo, un grazie di cuore va ai carabinieri di Civitella, un presidio reale e continuato alla sicurezza del nostro terriotrio. Sicurezza che non è soltanto un bisogno: si tratta di un bene da tutelare grazie ad un'azione solidale tra Comune, Forze di Polizia e cittadini".

 

Nelle foto, un momento dell'incontro cui erano presenti, inoltre, Alessio Gallucci, comandante provinciale dei Carabinieri, il presidente del Comitato, Fausto Turbanti, il maresciallo Rossano Tacconi ed il brigadiere Daniele Gubbiotti, della stazione dei Carabinieri di Civitella Paganico.

Condividi su:

Seguici su Facebook